UFC, Dana White annuncia Georges St-Pierre: "Ecco chi affronterà"

Nessuno spazio per i rumors quando la parola passa a Dana White. Dopo l'annuncio del ritorno di GSP, il presidente UFC chiarisce chi affronterà il canadese.

Georges St-Pierre vs Josh Koscheck

134 condivisioni 0 commenti

di

Share

George St-Pierre è ufficialmente tornato. Dopo i rumors circolati negli ultimi giorni, Dana White ha confermato pubblicamente il buon esito delle trattative tra UFC e il canadese: lo ha fatto mediante un post sui social che non ha lasciato spazio ad alcun dubbio.

Tre parole, sufficienti a scatenare i sogni dei nostalgici e degli appassionati di mixed martial arts. Il nuovo debutto del canadese dovrebbe compiersi nella seconda metà del 2017, probabilmente come main event o co-main event di uno dei prossimi eventi numerati. E l'avversario? Uscirà con tutta probabilità fuori dal calderone dei nomi già messo sul fuoco nel recente periodo. Come confermato dallo stesso Dana White in un'intervista all'LA Times infatti, alcuni dei papabili potrebbero essere Michael Bisping, Stephen Thompson e Tyron Woodley, con questi ultimi due che si affronteranno il prossimo 4 di marzo nell'incontro principale di UFC 209.

Sono eccitatissimo nel dirlo, ma GSP è tornato: abbiamo lavorato a lungo sull'accordo e siamo felici che il tutto sia finito bene. Chi sarà il suo prossimo avversario? Potrebbe affrontare il vincitore tra Woodley e Thompson, così come Michael Bisping per il titolo pesi medi. Tra l'altro, George ha anche garantito di poter riuscire a centrare il peso nei leggeri, quindi chissà che non possa combattere in quella divisione. In ogni caso, ancora non abbiamo né idee né tanto meno programmi in merito: dobbiamo ancora affrontare l'argomento.

Aperture importantissime da parte di Dana White, che fa anche menzione alla categoria pesi leggeri, il cui campione attuale - ricordiamolo - è un certo Conor McGregor. Dream match a sei zeri all'orizzonte? Non lo sappiamo, e ad oggi ci sembra comunque abbastanza improbabile. Più sensato un incontro con il vincitore del main event di UFC 209, che darebbe a St-Pierre l'opportunità di riprendersi sin da subito quella cintura mai persa all'interno dell'ottagono.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.