FA Cup, Pedro e Diego Costa: 2-0 al Wolverhampton, Chelsea ai quarti

Al Molineux Stadium la squadra di Antonio Conte ottiene la vittoria con il minimo sforzo: i Lupi dominano per tutto il primo tempo e si piegano solo nella ripresa.

946 condivisioni 0 commenti

di

Share

Con più fatica del previsto, il Chelsea si prende i quarti di finale di FA Cup. Al Molineux Stadium di Wolverhampton, la squadra di Championship allenata da Paul Lambert non riesce a ripetere l'impresa ed eliminare la terza avversaria di Premier League, dopo esserci riuscita con Stoke City e Liverpool, rispettivamente nel secondo e terzo turno. Nel quarto, di fronte alla capolista del massimo campionato inglese, il sogno si interrompe sul gol di Pedro al 65' e viene chiuso definitivamente dal sigillo di Diego Costa dall'89'.

Primo tempo

I Blues non intendono sottovalutare l'impegno, il manager pugliese lo fa capire anche ai suoi ragazzi schierando gente come Hazard, Diego Costa, Willian nel mezzo al logico turnover che ha modificato molto il suo undici tipo. I padroni di casa cercano di sfruttare il fattore campo e uno stadio infuocato, pronto a sostenere una squadra che, pur essendo in grossa difficoltà in campionato (dove è in lotta per non retrocedere in League One), in coppa sta volando. I ragazzi di Lambert, subentrato a Zenga a ottobre, si fanno vedere in avanti già dopo 2 minuti, con un tiro cross di Coady che mette in difficoltà Begovic, costretto a deviare in angolo. Occasione molto più pericolosa al 5', quando Saville calcia un rigore in movimento di sinistro e colpisce il palo a portiere battuto: non è finita, perché sulla respinta arriva per primo Weimann, che però si coordina male con il destro e spara alto. Al 12' arriva la prima replica del Chelsea, ma il pallonetto di Willian - lasciato colpevolmente solo dalla difesa dei Lupi - è troppo debole per impensierire seriamente Ikeme.

Secondo tempo

Il primo tempo scivola via senza ulteriori grosse occasioni, con la squadra di casa che si dimostra molto ostica, tanto da riuscire a schiacciare per gran parte del primo tempo il Chelsea nella propria metà campo. La ripresa comincia sullo stesso trend, con il Wolverhampton che fa la partita trascinato dal proprio pubblico e il Chelsea molto impaurito. I giocatori di Conte però cominciano ad alzare la testa al 62', con Diego Costa che ci prova di destro dopo aver messo a sedere Batth: il suo tiro è potente, ma termina a lato. Dopo 3 minuti ecco che arriva il guizzo giusto: Terry lancia in profondità Diego Costa che si allarga sulla destra e serve all'indietro centralmente l'accorrente Hazard; il belga si appoggia di nuovo sulla destra per Willian, che crossa sul secondo palo trovando il colpo di testa di Pedro. I Blues passano così in vantaggio in uno dei pochi spunti della partita e creano i presupposti per gestire con esperienza gli attacchi a testa bassa dei Lupi, riuscendo anche a segnare il 2-0 in contropiede con il solito Diego Costa. Massimo risultato con il minimo sforzo. E il Chelsea archivia il passaggio ai quarti di finale di FA Cup.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.