Infantino: "A partire dal 2026, candidature congiunte per i Mondiali"

Altre novità in vista dell'organizzazione delle prossime edizioni della Coppa del Mondo

Gianni Infantino, presidente della FIFA

53 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Si sta muovendo su vari campi d'azione, il presidente Gianni Infantino, per dare alla FIFA un nuovo look e cancellare i danni d'immagine ereditati dalla precedente gestione Sepp Blatter. Tra le tante proposte e innovazioni che stanno contraddistinguendo il suo mandato, c'è la profonda attenzione riservata alla struttura della Coppa del Mondo. Questa sarà certamente allargata a 48 squadre e, ultima novità, potrebbe svilupparsi su più Paesi, a partire dal Mondiale del 2026.

Mondiale a più Paesi

Uno degli obiettivi che la FIFA si è prefissata con questa innovazione, è evitare la riproposizione del profondo degrado che ha toccato i precedenti Paesi organizzatori di competizioni di un certo livello. Come ad esempio il Brasile e la Grecia, che non hanno saputo far fronte all'ingente sforzo economico per l'allestimento di strutture adeguate, costruite e ora abbandonate a loro stesse. Così Infantino ha spiegato i progetti in serbo: 

Abbiamo bisogno di mostrare che siamo ragionevoli e dobbiamo pensare a una sostenibilità a lungo termine. Potremmo forse mettere insieme due, tre o quattro paesi, che possano presentare congiuntamente un progetto mettendo a disposizione 3, 4 o 5 stadi ciascuno. Idealmente, i paesi dovranno essere vicini gli uni agli altri.

Un solo precedente

Fino a questo momento, l'unico Mondiale co-organizzato è quello del 2002, con il Giappone e la Corea del Sud (che in Italia ricordiamo bene per la famosa partita arbitrata da Byron Moreno) nelle vesti di Paesi ospitanti. Diverso il discorso per gli Europei, che a partire dal 2000 (Belgio e Olanda) sono ricorsi già altre due volte a candidature multiple: nel 2008 in Austria e Svizzera, nel 2012 in Polonia e Ucraina. Nel 2020, poi, si terrà il primo Europeo itinerante che si svilupperà addirittura in 13 diverse città del continente.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.