Roma, Florenzi e quella finta che costa caro: stagione a rischio

L'esterno giallorosso si è procurato una ricaduta al ginocchio operato: fatale una finta in allenamento, Spalletti rischia di perderlo per 6/7 mesi. Domani il verdetto.

L'esterno della Roma, Alessandro Florenzi

901 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non è la stagione di Alessandro Florenzi. Ormai è assodato. L'esterno della Roma rischia un altro lungo stop: durante l'allenamento il classe '91 ha accusato un problema al ginocchio sinistro, quello operato lo scorso ottobre dopo Sassuolo-Roma. La risposta della risonanza fatta martedì parla chiaro: lesione del crociato anteriore. Se fosse confermata, la stagione di Florenzi terminerebbe qui.

Domani il verdetto

Si è rivelato fatale - si legge su Il Tempo - il velo nella partitella in famiglia contro la Primavera: il giocatore ha interrotto bruscamente la corsa e a risentirne è stato il ginocchio incriminato. Florenzi è atteso a Villa Stuart dove subirà un intervento in artroscopia che confermerà o meno la nuova rottura del legamento crociato del ginocchio. L'ultima parola spetta comunque al professor Mariani, l'ortopedico di riferimento che visiterà domani il giocatore. 

Intanto a Trigoria il resto della squadra e i tifosi (non solo giallorossi) hanno dimostrato solidarietà nei confronti del ragazzo, che rischia uno stop tra i 6 e i 7 mesi. Il primo a essere preoccupato è Luciano Spalletti che, alla vigilia del match Villarreal-Roma, si è detto pessimista:

Può essere anche un bel guaio. Il rischio che questo trauma distorsivo gli abbia creato delle complicazioni esiste. Se temo una nuova operazione? A questo punto temo tutto, quando la sensazione del ragazzo non è buona, ho paura di tutto.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.