Barcellona distrutto dal Psg, Luis Enrique: "Io l'unico colpevole"

Dopo l'inaspettata sconfitta del Barcellona contro il Psg in Champions League Luis Enrique chiede scusa: "Questi giocatori ci hanno dato grandi soddisfazioni".

819 condivisioni 1 commento

di

Share

Distrutti, annientati, umiliati. Come se fosse una partita fra due squadre di categorie diverse. Il Barcellona ha preso 4 gol dal PSG senza riuscire a realizzarne neanche uno. E pensare che i catalani, stando a uno studio della Uefa, fra le squadre arrivate agli ottavi di Champions League erano quella con la più alta probabilità di passaggio del turno. Previsioni ribaltate.

Delusione

A fine partita è apparso particolarmente giù di morale Andres Iniesta, capitano dell’infelice spedizione francese:

Abbiamo avuto una pessima giornata in una competizione che non ammette errori. Non c’è nulla di positivo nella giornata odierna, soprattutto il risultato. Non c'è una spiegazione per quanto successo.

Iniesta però non accetta chi vede nell’atteggiamento il motivo principale della sconfitta:

Si è trattato di una questione tattica, calcistica. A volte queste cose succedono, bisogna solo rialzarsi in fretta. Oggi siamo tutti molto abbattuti.

Lo è infatti anche Sergi Busquets:

Loro sono stati meglio di noi dal punto di vista tattico ma il risultato è un po’ largo rispetto a quel che si è visto in campo. Ci eravamo immaginati una partita diversa, ora dobbiamo cercare di correggere gli errori al Camp Nou.

L’allenatore

Visibilmente frastornato dal poker del Psg anche Luis Enrique, che appena due stagioni fa aveva portato il club a vincere il triplete e che ora rischia di essere eliminato dalla Champions dopo le evidenti difficoltà nella Liga:

La partita è stata un disastro. La responsabilità è solo mia, questi giocatori ci hanno dato molte gioie. Ogni partita si sviluppa in maniera diversa. Non perdo le speranze per il ritorno, ma ci vorrà un miracolo.

Vota anche tu!

Al Barcellona può riuscire l'impresa di ribaltare il risultato al ritorno?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Eppure il Barcellona, in alcuni momenti, sembrava potesse mettere in difficoltà il Psg:

L’inizio è stato loro, poi siamo riusciti a prendere un po’ campo. Poi però con la loro manovra di gioco particolarmente veloce hanno eluso in continuazione il nostro pressing e dopo il terzo gol la partita è finita. Il loro blocco è stato migliore del nostro, così come per quel che riguarda le individualità.

Distrutti, annientati, umiliati. Come se fosse una partita fra due squadre di categorie diverse. Eppure il Barcellona doveva essere favorito.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.