Liga, pazzo Atletico Madrid: 3-2 in rimonta, il Celta Vigo cede nel finale

La squadra del Cholo vince clamorosamente nel finale grazie a una rimonta di carattere e torna così al quarto posto in classifica. Decisive le reti di Carrasco e Griezmann.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Poteva essere la prossima finale della Copa del Rey, la sfida tra Atletico Madrid e Celta Vigo, ma entrambe non sono riuscite a superare le rispettive semifinali. Ecco dunque che il match della 22esima giornata di Liga si trasforma in una serata piena di voglia di rivalsa. Al termine di una pazza partita sono i padroni di casa a ottenere i tre punti, vincendo 3-2 in rimonta nei minuti finali del match. Dopo il vantaggio di Cabral, Torres risponde con uno dei gol più belli dell'anno e poi sbaglia il rigore del possibile 2-1. Nella ripresa tornano in vantaggio i galiziani con un gol di Guidetti, ma ci pensano Carrasco e Griezmann a ridare il quarto posto al Cholo.

La cronaca della partita

Parte molto aggressivo l'undici schierato da Berizzo. Dopo cinque minuti di pressione, il Celta va subito in vantaggio approfittando di un errore in uscita di Moya che concede un facile tap-in a Gustavo Cabral, al primo gol in campionato. La reazione dell'Atletico è immediata, Fernando Torres sforna una perla assoluta da vero fuoriclasse. Dopo aver ricevuto il pallone spalle alla porta, l'ex Liverpool e Chelsea si inventa una girata che lascia di sasso Sergio Alvarez e finisce sotto la traversa. Quinto gol in campionato e gol che entra di diritto nella storia di questa Liga.

La gara è equilibrata, ma ad andare più vicini al gol del vantaggio sono gli ospiti con un destro potente dal limite di Jozabed che termina sul palo. Passano pochi secondi e dall'altra parte Roncaglia atterra Carrasco provocando un calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Torres, il suo tiro finisce sulla traversa. Continuare quella che per la squadra del Cholo sembra essere una vera e propria maledizione, si tratta infatti del sesto rigore sbagliato su nove totali in stagione e addirittura il terzo fallito nelle ultime tre partite. Ci prova subito Carrasco a rimediare all'errore del compagno presentandosi a tu per tu con Alvarez ma facendosi ipnotizzare dal portiere galiziano.

La ripresa

La prima grande chance della ripresa capita sui piedi di Guidetti al 77'. Tutto solo davanti a Moya, lo svedese calcia altissimo con il destro. Un minuto dopo l'ex Celtic si trova nuovamente davanti alla porta e questa volta non sbaglia, battendo il portiere avversario con un tiro precisissimo su assist di Wass. Nei minuti finali esce tutto il carattere degli uomini del Cholo. Un altro gol meraviglioso, questa volta di Carrasco, pareggia i conti riaccendendo il Vicente Calderon. Ci pensa poi il piccolo diavolo Antoine Griezmann completare la rimonta sfruttando un assist al bacio del neo entrato Gameiro e battendo Alvarez da due passi. Prima del fischio finale c'è tempo anche per una traversa colpita da Gameiro.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.