Figo: "Perché andai al Real Madrid? Al Barcellona non ero apprezzato"

In un'intervista al sito ufficiale della Liga, il portoghese ha spiegato il perché di quel trasferimento tanto controverso: "Non era solo una questione di soldi".

Figo con la maglia del Real Madrid

789 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il suo trasferimento rimane uno dei più controversi della storia del calcio. Dal Barcellona al Real Madrid, i tifosi blaugrana non hanno mai perdonato Luis Figo.

Il calciatore portoghese si è sempre difeso, affermando che la sua decisione è dipesa dal club catalano, che non si è mostrato riconoscente nei confronti del suo talento. Parlando del passaggio nella capitale spagnola, il 44enne ha spiegato che non si trattava esclusivamente di una questione economica.

Quando non senti che quello che fai viene apprezzato al 100%, non dai tifosi ma dalla dirigenza, allora inizi ad ascoltare le offerte che arrivano. Ed è quello che è successo.

Queste le parole di Figo nell'intervista rilasciata al sito ufficiale della Liga. Una decisione difficile da prendere e, per questo motivo, si è consigliato con altre persone:

Non c'erano solo motivazioni sportive o economiche, ma sono stato incoraggiato anche da altre persone. Alla fine ho fatto la mia scelta e a quel punto non si poteva tornare indietro.

Sulla stagione in corso, Luis Figo ha parlato dell'eterno duello tra Barcellona e Real Madrid, partendo proprio da un commento sui due ex compagni di squadra: Luis Enrique e Zinedine Zidane.

Luis ha vinto un sacco di titoli e ha dato la sua impronta alla squadra. Gli auguro il meglio anche se è in un club rivale. Zizou sta facendo meglio che mai. Il Real Madrid è difficile da gestire, perché tutti si aspettano dei risultati immediati. Viste le difficoltà è già il massimo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.