Bayern Monaco, Robben preoccupato: "Con l'Arsenal ci giochiamo tutto"

A pochi giorni dalla sfida di Champions League con l'Arsenal l'olandese del Bayern Monaco torna a condividere le proprie preoccupazioni per la situazione del club.

Mentre la stagione sta per entrare nel vivo il Bayern Monaco è in calo. Arjen Robben è allarmato

745 condivisioni 0 commenti

di

Share

Qualcosa non gira. Senza Arjen Robben il Bayern Monaco è lento e impacciato. Strano, per un 33enne. Eppure è l’unico che salta l’uomo, che serve assist con continuità. L’unico che tiene alta la tensione. Già, perché già nelle ultime settimane, prima del pareggio in Bundesliga con lo Schalke e della sofferta vittoria in coppa con il Wolfsburg, aveva lanciato l’allarme:

La nostra rosa è troppo corta. Se vengono a mancare un paio di giocatori siamo in difficoltà. Ci sarebbe bisogno di un certo ricambio per poter tirare il fiato.

Preoccupazione

Ora che il Bayern Monaco continua a stentare l’olandese tira le orecchie ai suoi compagni, preoccupato dalle pessime prestazioni dell’ultimo periodo e convinto che serva qualcosa in più per far bene nella fase calda della stagione:

Le nostre prestazioni non sono sufficienti. Dobbiamo fare meglio di così. Dobbiamo parlarne internamente e far si che si giochi di squadra.

Nel prossimo futuro il Bayern ha infatti una partita troppo importante, che non si può fallire:

Con l’Arsenal saranno le partite della verità. Sarà emozionante. Di solito ci siamo sempre quando conta. Questa però è una gara diversa, ad un livello più alto.

Qualcosa non gira. Robben, ormai leader e simbolo del Bayern, prova a rimettere le cose al proprio posto. Altrimenti i bavaresi rischiano di fare una figuraccia.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.