Eurolega - Milano in casa dell'Efes. Derby azzurro tra Gentile e Melli

Dopo la vittoria col Darussafaka, l'EA7 va alla ricerca del quarto successo nelle ultime 5 partite. Ale e Nick si ritrovano in Pana-Bamberg. Ancora una stracittadina per Datome.

EA7 ospite dell'Efes

20 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo 22 giornate, proseguono le lotte serrate in Eurolega. C'è chi cerca di conquistare la vetta della classifica, attualmente in mano del Real Madrid. C'è chi lotta per rimanere o entrare nelle prime otto in classifica, sognando quindi un posto ai playoff. Infine c'è chi vuole vincere per migliorare la propria posizione in classifica e togliersi dal fondo. Questo è il caso di Milano che vola in Turchia, in casa dell'Efes (giovedì diretta Fox Sports alle 18.30), per continuare a vincere. Sempre giovedì da non perdere Panathinaikos-Bamberg (diretta Fox Sports Plus alle 20.15) che metterà di fronte Alessandro Gentile e Nicolò Melli. Venerdì, invece, occhio al derby turco tra Darussafaka e Fenerbahce (diretta Fox Sports alle 18) e al match tra Barcellona e Galatasaray (diretta Fox Sports Plus alle 21).

Efes Anadolu-EA7 Milano (giovedì 09/02 in diretta su Fox Sports, alle ore 18.30)

Dopo le vittorie interne su Galatasaray, Olympiacos e Darrussafaka e la convincente prova di Madrid, l'Olimpia Milano vola in Turchia per sfidare l'Efes. La squadra allenata da coach Perasovic, dopo un avvio di stagione davvero pessimo, si trova ora all'ottavo posto, in piena corsa playoff. Nell'ultimo turno, i turchi sono andati a vincere sul difficilissimo campo della Stella Rossa di Belgrado e, nonostante le sole due vittorie nelle ultime cinque partite, sono una squadra di cui avere grande rispetto.

Raduljica nella sfida d'andata vinta da Milano

Nel fine settimana, l'Olimpia ha vinto il centesimo derby contro Varese grazie ad un ritrovato Dragic e grazie all'uomo del momento, Dada Pascolo. Anche l'Efes ha portato a casa una vittoria nel campionato turco, sconfiggendo 74-72 in trasferta il TED Kolejliler, ultimo in classifica. Per provare a tornare a casa con una vittoria, la squadra di Repesa dovrà fare molta attenzione a Derrick Brown, MVP dell'ultimo turno. Ma il pericolo numero uno si chiama Thomas Heurtel. Il playmaker francese è il metronomo dell'Efes, capace di innescare i compagni con numerosi assist (15 contro la Stella Rossa!) e di guidare da solo l'attacco (24 punti contro il CSKA). All'andata vinse Milano, che si impose 105-92 grazie ad un ottimo Sanders. La partita inizia alle 18.30 e sarà trasmessa in diretta su Fox Sports, con un ampio pre-partita a partire dalle 18.

Panathinaikos Atene-Brose Bamberg (giovedì 09/02 in diretta su Fox Sports Plus, alle ore 20.15)

Nella capitale greca, il Panathinaikos si prepara ad ospitare i tedeschi del Bamberg. I padroni di casa si trovano saldamente in zona playoff con 12 successi; i tedeschi, invece, si trovano all'undicesimo posto con 8 vittorie, ma hanno dimostrato di potersela giocare con chiunque. All'andata, in Germania, a vincere furono i greci con un lay-up a 3 secondi dalla fine del playmaker dei greens, Nick Calathes, che fissò il risultato sul 83-84. 

Melli, Gentile e Hackett al preolimpico della scorsa estate

Panthinaikos-Bamberg è però anche sinonimo di derby azzurro. Ad OAKA, infatti, si tornano ad incrociare le strade di Alessandro Gentile e Nicolò Melli, compagni di squadra in Nazionale e a Milano dal 2012 al 2015. I due stanno vivendo stagioni diametralmente opposte: da un parte c'è Melli, al secondo anno in Germania, che sta giocando senza dubbio la sua miglior stagione, tanto da meritarsi il premio di MVP del mese di dicembre; dall'altra c'è Alessandro che, dopo aver lasciato Milano per il Pana, sta facendo fatica ad entrare negli ingranaggi di coach Xavi Pascual. Sicuramente questa sfida nella sfida sarà uno stimolo in più per i due giocatori italiani, che faranno di tutto per rendersi protagonisti del match. Si parte alle 20.15, in diretta su Fox Sports Plus.

Darussafaka-Fenerbahce (venerdì 10/02 in diretta su Fox Sports, alle ore 18.00)

Ancora un derby ad Istanbul. Questa volta a sfidarsi sono il Darussafaka e il Fenerbahce. Le due squadre stanno vivendo un periodo della loro stagione esattamente opposto. Se da una parte c'è il Darussafaka, che viene da tre sconfitte e sta scivolando in basso in classifica, dall'altra c'è il Fenerbahce che ha vinto le ultime quattro partite e sta pian piano recuperando terreno sulle prime della classe. 

Datome in difesa su Clyburn

Nella squadra vice campione d'Europa, uno dei giocatori più in forma è senza dubbio Gigi Datome. Il capitano azzurro, dopo un avvio di stagione davvero negativo, si è ripreso alla grande e nelle ultime sette uscite (guarda caso con 5 vittorie) ha tenuto una media di oltre 14.4 punti di media a partita. Nell'ultimo turno di campionato, il numero 70 è stato tenuto a riposo in vista appunto della partita col Darussafaka. Per il Fenerbahce si tratta di una rivincita, visto che all'andata sul campo del Fener a vincere fu il Darussafaka per 71-64. Palla a due alle 18, in diretta su Fox Sports.

Barcellona-Galatasaray (venerdì 10/02 in diretta su Fox Sports Plus, alle ore 21.00)

Una sfida tra due grandi deluse di questa Eurolega quella che va in scena al Palau Blaugrana di Barcellona. Da una parte ci sono i padroni di casa che, a causa di una stagione a dir poco tormentata dagli infortuni, hanno perso le ultime tre partite e sono precipitati al dodicesimo posto in classifica. Dall'altra ci sono i turchi del Galatasaray, campioni dell'ultima Eurocup, che nonostante i diversi tentativi di rinforzare il roster si trovano all'ultimo posto in classifica con solo sei vittorie.

Sfida d'alta quota tra Pleiss e Tomic

In Eurolega, queste due squadre si sono affrontate soltanto otto volte. Per ben sette volte a vincere sono stati i catalani del Barcellona. L'unico successo turco è arrivato proprio in questa stagione, nella gara d'andata, quando il Galatasaray si impose per 78-64, grazie alle ottime prove di Schilb e Guler. Una vittoria, per entrambe le squadre, probabilmente non cambia più una stagione ormai compromessa, ma servirebbe sicuramente a livello morale. La partita inizia alle 21.00 e sarà trasmessa in diretta su Fox Sports Plus.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.