Coppa del Re, Atletico fuori. Simeone: "Nessuno punisce gli arbitri?"

Il tecnico argentino si è scagliato contro l'arbitro dopo il pareggio per 1-1 contro il Barcellona che è costato l'eliminazione dalla Coppa del Re: "Chi punisce gli arbitri?".

Diego Simeone, allenatore dell'Atletico Madrid

553 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una partita della quale andare orgoglioso, rovinata da alcune decisioni alquanto discutibili del direttore di gara. È questa la disamina che Diego Simeone ha fatto del match pareggiato dall'Atletico Madrid 1-1 al Camp Nou contro il Barcellona, un risultato che è costato ai suoi l'eliminazione dalla Coppa del Re in virtù dell'1-2 maturato all'andata al Vicente Calderon. L'allenatore argentino ha accusato l'arbitro di non essere all'altezza, rilasciando alcune dichiarazioni destinate a far discutere. 

È giusto che un giocatore che sbaglia venga punito, ma gli arbitri chi li punisce quando sbagliano? È vero che passa sempre la squadra migliore, ma ho anche capito perché abbiamo più possibilità in Champions League rispetto alla Liga o alla Copa del Rey. Carrasco ha fatto lo stesso fallo di Rakitic, ma solo lui è stato ammonito. Per non parlare della seconda ammonizione che ha poi portato all'espulsione.

Il Cholo ha poi concluso il suo intervento elogiando pubblicamente i suoi giocatori per quanto dimostrato sul campo di gioco. 

Nel calcio contano i numeri e il Barcellona è stato superiore, ma sono orgoglioso di quanto fatto dai miei giocatori. Ovvio che mi sarebbe piaciuto giocare la finale, ma come allenatore esco a testa alta da questo doppio confronto. Abbiamo fatto comunque un grandissimo lavoro. 

Ora per l'Atletico Madrid si prospetta un infuocato finale di stagione, con il quarto posto da difendere in Liga e l'obiettivo, non dichiarato, di raggiungere ancora una volta la finale di Champions League, partendo dal doppio confronto contro il Bayer Leverkusen.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.