Real Madrid, colpo di Florentino: vende i diritti web per 500 milioni

Il presidente starebbe per raggiungere un accordo decennale con un gruppo Usa. La vendita consentirebbe al Real Madrid di tornare a essere il club più ricco del mondo.

Perez

924 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il Real Madrid lo sente un po' come cosa sua, Florentino Perez, e in effetti bisogna dargli atto che il club, così come è oggi, lo ha plasmato lui, è una sua creatura insomma. Lui è il presidente del Terzo Millennio, quello che ha trasformato una grandissima società sportiva in un marchio esportato in tutto il mondo. Lui ha guidato la Casa Blanca del 2000 al 2006 e dal 2009 in poi, portando il club a essere il più ricco al mondo per 11 anni consecutivi.

Real Madrid dietro a United e Barcellona

Che nelle scorse settimane la speciale graduatoria di Deloitte per il 2016 abbia detronizzato il suo Real Madrid, retrocedendolo fino al terzo posto dietro al Manchester United, primo, e soprattutto ai rivali di sempre del Barcellona, secondi sia pure per mezza incollatura, don Florentino non lo aveva proprio digerito. Ma come? Proprio nell'anno dell'Undécima, del Mondiale per Club e del Pallone d'oro a Cristiano ci siamo fatti battere dagli inglesi che non hanno vinto nulla e dai catalani che si sono presi la Liga per un misero punticino?

Il contropiede di Florentino

Ma Perez non è tipo da leccarsi le ferite. Colpito, contrattacca, sempre. E così ha fatto anche stavolta, prima mettendo a segno il colpo dell'hotel all'interno del nuovo Bernabeu, un suo pallino da sempre che gli consentirà di unire prestigio e ritorno economico, poi centrando un'operazione, non ancora ufficiale, che permetterà al Real Madrid di incassare una somma enorme a costo zero, o meglio senza contrarre debiti. Un capolavoro finanziario, insomma.

Capolavoro finanziario

La prudenza impone il massimo riserbo su un accordo raggiunto ma non ancora siglato, però i dettagli svelati da El Confidencial sono più che incoraggianti: il Real Madrid cederà i propri diritti di immagine su internet al fondo statunitense Providence Equity Partners per i prossimi dieci anni, in cambio di 500 milioni. Una somma enorme, per ottenere la quale Perez ha fatto pesare il fatto che il sito del Real è, a livello di squadre di calcio, il più visitato al mondo con 1.350.000 utenti unici, oltre 200mila in più del Manchester United e quattro volte quello del Barcellona.

Le prossime elezioni

Fra pochi mesi l'assemblea dei soci dovrà eleggere il nuovo presidente del Real Madrid e, con questo capolavoro finanziario da mettere sul piatto della bilancia, Florentino - secondo per longevità d'incarico solo a Santiago Bernabeu - sa di aver messo fra sé e i rivali un vantaggio quasi incolmabile.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.