Serie A, Parolo nel club del poker: chi ci è riuscito prima di lui

Con il poker realizzato nel 6-2 della Lazio contro il Pescara, il biancoceleste diventa il primo centrocampista ad aver segnato quattro gol in una singola partita di Serie A.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Difficilmente Marco Parolo dimenticherà la partita contro il Pescara. Nella roboante vittoria della Lazio quattro delle sei reti biancocelesti portano la firma del centrocampista della Nazionale, il primo giocatore che di mestiere non fa l'attaccante a realizzare quattro gol in novanta minuti in Serie A.

Dedica speciale

Dedico un gol a testa a genitori, moglie e figlio, così sono contenti tutti.

Era felicissimo Parolo, nelle interviste post-partita. Il pallone in mano a simboleggiare l'impresa, il sorriso di chi sa di aver compiuto qualcosa di irripetibile per un “semplice” centrocampista:

Quattro reti tutte assieme non le avevo mai segnate, forse nemmeno in allenamento. È una grande soddisfazione personale, ma devo ringraziare i compagni che mi hanno messo nelle condizioni di fare bene. I gol? Il più bello è il primo perché identifica al meglio le mie caratteristiche: mi sono smarcato bene in area e Felipe Anderson ha messo una palla perfetta.

Come Baggio, Rivera e Simone Inzaghi

Inzaghi.Google
Simone Inzaghi segnò 4 reti al Marsiglia nel 2000.

In questa stagione solo il napoletano Mertens era riuscito a fare poker. Nell'elenco dei protagonisti delle quadriplette in Serie A figurano fuoriclasse come Roberto Baggio, Gianni Rivera, Christian Vieri, Diego Milito, Alexis Sanchez e Mauro Icardi. Ma anche bomber di razza, tipo Vincenzo Montella (in un derby del 2002), Cristiano Lucarelli, Marco Di Vaio, Alberto Gilardino e nomi a sorpresa come Nicola Pozzi e Marcelo Otero.

L'ultimo italiano a segnare quattro gol in una gara era stato Domenico Berardi, nel 4-3 di quel Sassuolo-Milan che costò la panchina rossonera a Massimiliano Allegri (stagione 2013-14). Per risalire all'ultimo poker di un biancoceleste in Serie A bisogna invece andare alla stagione 1994-95, quando Casiraghi ne fece quattro alla Fiorentina in un clamoroso 8-2. In assoluto, non considerando la cinquina di Klose al Bologna nel 2013, l'ultimo biancoceleste a riuscirci era stato Simone Inzaghi contro il Marsiglia, nell'edizione della Champions League 1999-00. Guardando Parolo, l'attuale allenatore della Lazio, un pensierino a quella magica notte europea, lo avrà senz'altro fatto.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.