Super Bowl LI, Harry Kane tifa per i Patriots: "Vince New England 31-27"

In un'intervista rilasciata al canale ufficiale del Tottenham, l'uragano Kane ha spiegato come è nata la sua passione per la NFL: "Merito della mia fidanzata...".

Harry Kane con la divisa dei New England Patriots

78 condivisioni 0 commenti

di

Share

Ormai ci siamo. È tutto pronto a Houston per il Super Bowl LI. A sfidarsi saranno New England Patriots e Atlanta Falcons. Secondo i bookmakers la squadra di Boston è nettamente favorita per la vittoria finale, complice la presenza di un fuoriclasse assoluto come Tom Brady, il quarterback classe '77 fidanzato con la supermodella Gisele Bündchen. E - come se non bastasse - i Patriots potranno contare su un sostenitore in più. Si tratta dell'attaccante del Tottenham, Harry Kane, da sempre appassionato di NFL e super tifoso di New England.

Seguo il football americano da diversi anni ormai e la prima volta che vidi una partita dei Patriots me ne innamorai immediatamente. Sono la miglior squadra dell'ultimo ventennio, non è un caso se si sono qualificati al Super Bowl per la settima volta in 16 anni.

In un'intervista rilasciata al canale ufficiale del Tottenham, Kane ha spiegato come è nata la sua passione per la NFL:

Merito della mia fidanzata. Stava guardando una partita e mi sono messo accanto a lei, è stato magico. Ho persino chiamato Brady uno dei miei cani, in onore di Tom. Il ricordo più bello? Il pallone intercettato da Malcolm Butler contro Seattle nel Super Bowl XLIX.

Parole da vero amante (e intenditore di questo sport) per il centravanti degli Spurs, che la sua trasformazione da tre punti ieri l'ha messa a segno dal dischetto:

L'ultima volta che avevo tirato un rigore il pallone era finito qualche miglio sopra la traversa, stavolta ho deciso di tenerlo basso. Un pronostico per il Super Bowl LI? Vincono i Patriots 31-27.

E a proposito di calciare un pallone, l'uragano Kane non esclude la possibilità che da rotondo possa diventare ovale:

Dipende da come andrà la mia carriera calcistica ma, quando avrò finito, mi piacerebbe diventare un kicker del campionato NFL. È una prospettiva molto lontana, ma sicuramente ci ho pensato. Ho provato qualche volta la trasformazione e ci sono riuscito, ma non in modo costante. Dovrei fare un po' di pratica prima.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.