UFC, Francis Ngannou: "Datemi uno tra Velasquez, Overeem e Dos Santos"

Francis Ngannou ha le idee chiare: tra lui e il titolo dei pesi massimi UFC ci sono di mezzo anche questi nomi. Il sogno è di portare la cintura di campione a Parigi

Francis Ngannou UFC on FOX 23 Copyright: UFC Europe official Twitter

86 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il fenomeno Francis Ngannou è ormai stato scatenato. Fermarlo è pressoché impossibile: per informazioni citofonare a casa di Andrei Arlovski, mandato a dormire a 1:32 del primo round a UFC on FOX 23.

La devastante fisicità di Ngannou ha portato una ventata d'aria freschissima ai piani alti della divisione pesi massimi, dominata dai soliti grandi nomi ormai avanti con gli anni. Ora però, la naftalina accumulata sembra esser pronta a sparire in un sol colpo: il forte striker franco-camerunense ha infatti le idee chiarissime su quello o quelli che dovranno essere i suoi prossimi avversari all'interno dell'ottagono UFC.

Alistair Overeem, Junior Dos Santos o addirittura Cain Velasquez: questi sono i nomi richiesti da Francis Ngannou per il suo prossimo incontro. Ipotesi ragionate , come confermato dallo stesso ai microfoni di MMA Hour.

Il mio prossimo avversario? Mettiamola così: tra 3-4 mesi credo che Cain Velasquez possa essere pronto al ritorno (dopo l'infortunio che ne ha impedito la partecipazione a UFC 207, NdR). Viceversa anche un Overeem, oppure un Junior Dos Santos. I nomi a cui penso sono più o meno questi, e sarei pronto ad affrontare uno qualsiasi di loro. La situazione delle arti marziali miste in Francia? Attualmente, restano ancora illegali. Ma sono fiducioso: un giorno sono certo di riuscire a portare la cintura dei pesi massimi UFC a Parigi.

Match-up bomba all'orizzonte dunque per Francis Ngannou, che potrebbe consolidare ancor di più la propria posizione di contendente al titolo affrontando e sconfiggendo uno dei tre atleti sopracitati. Non ci resta che attendere eventuali mosse da parte di UFC in tal senso, aspettando il rientro in gabbia del devastante striker in forza all'MMA Factory di Parigi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.