Bayern Monaco-Schalke 1-1: la Bundesliga resta aperta

Il Bayern Monaco pareggia con lo Schalke in casa e rischia di ritrovarsi il Lipsia a -1 in classifica. Mai la Bundesliga è stata così aperta negli ultimi anni.

677 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nella diciannovesima giornata della Bundesliga il Bayern Monaco pareggia in casa contro lo Schalke e potrebbe ritrovarsi il Lipsia a -1. In gol Lewandowski e Naldo nel primo tempo. Nella ripresa i bavaresi abbassano notevolmente il ritmo e rischiano più volte di subire una clamorosa sconfitta.

La gara

Benché abbia segnato solo un gol in tutto il campionato, Ancelotti conferma ancora Müller dietro a Lewandowski nel 4-2-3-1. L’approccio del Bayern sembra essere perfetto: al 9’ infatti è già in vantaggio. Robben crea scompiglio sulla destra, salta l’ex Badstuber e serve Vidal che la tocca in profondità per Lewandowski che fa 1-0. A sorpresa la reazione dello Schalke è immediata: Naldo al 13’ fa 1-1 su punizione sfruttando l’incertezza di Neuer, partito in ritardo. Al 18 Kolasinac si divora il 2-1: servito da Goretzka si ritrova solo contro Neuer, ma si fa respingere il tiro. Il Bayern si spaventa e abbassa il ritmo di gioco. Al 40’ è ancora lo Schalke a sfiorare il vantaggio: Burgstaller calcia dal limite dell’area e colpisce la traversa interna, la palla rimbalza sulla linea ma non entra. Due minuti dopo la scossa al Bayern prova a darla Lewandowski. Il suo tiro a giro però colpisce l’incrocio. Nella ripresa parte meglio lo Schalke che al 55’ trova il gol del 2-1: il tiro di Bentaleb viene deviato da Caligiuri che però è in fuorigioco e l’arbitro annulla. I bavaresi tornano a spingere nel finale, quando prima Javi Martinez si divora la rete del vantaggio con un destro a incrociare, poi Müller e Coman vengono anticipato al momento di concludere. Il forcing non porta a nulla, all'Allianz Arena finisce 1-1. 

Curiosità

Weinzierl è l’allenatore dello Schalke con la peggior media punti dal 1994 in poi. Il Bayern non perde con lo Schalke da 13 partite (10 vittorie), l’ultima sconfitta in Bundesliga è datata 2010.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.