Ronaldinho torna al Barcellona: sarà ambasciatore della società

Il brasiliano ha deciso a 36 anni di lasciare il calcio giocato. Oggi firmerà il contratto col Barcellona: diventerà ambasciatore del club con cui ha vinto tutto.

Il Barcellona da oggi avrà un nuovo ambasciatore: si tratta del brasiliano Ronaldinho

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Ronaldinho torna al Barcellona. Non passerà però più la palla a Lionel Messi. Né servirà assist a Luis Suarez o Neymar. Il club catalano ha annunciato che il brasiliano sarà il nuovo rappresentante e ambasciatore. Ma l’ex milanista non si limiterà a qualche comparsata.

Nuovo ruolo

Compito di Ronaldinho sarà quello di aiutare i preparatori della Masia e di rappresentare la squadra delle leggende blaugrana. Oggi, intorno alle 17.30, ci sarà la firma dei contratti. Un bel modo di annunciare quella che comunque può essere considerata anche una brutta notizia. Con questo accordo infatti Ronaldinho appende definitivamente gli scarpini al chiodo.

Profilo

Classe 1980, Ronaldinho passa al Barcellona nel 2003, dopo aver incantato in Francia col Psg. In Catalogna resta per 5 anni, nei quali totalizza 207 presenze e realizza 94 gol. Oltre a vincere il Pallone d’oro, in quegli anni vince due campionati, una Champions League e diverse coppe nazionali. Nel 2008 va al Milan, ma è già in fase calante. Per questo il ritorno di Ronaldinho al Barcellona è una notizia. Lì ha raggiunto l’apice, lì comincia una nuova avventura.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.