Nuovo stadio Roma, il Comune dice no. Ma Parnasi resta fiducioso

Il Comune ha bocciato il progetto del nuovo stadio della Roma, ma il costruttore Luca Parnasi e il club sono ottimisti: con qualche modifica potrebbe arrivare il sì.

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Arrivano notizie fresche relative al nuovo stadio della Roma, non positive per la società giallorossa. L'Amministrazione comunale della capitale ha giudicato non idoneo il progetto del presidente giallorosso James Pallotta e del costruttore Luca Parnasi, specificando tuttavia la volontà di esprimere un parere favorevole in caso di determinate modifiche. Le criticità rilevate riguardano la sicurezza stradale e idraulica, la viabilità, i parcheggi e il trasporto pubblico. Dal documento del Campidoglio, si legge infatti che:

Sono state rilevate numerose situazioni in cui non possono essere garantite le condizioni di sicurezza, con particolare riferimento alla circolazione stradale sia veicolare che pedonale.

Il progetto definitivo presenta, sempre secondo Roma Capitale:

Carenze funzionali come l'inadeguatezza dimensionale delle aree presso Tor di Valle, la compromissione dell'agevolazione d'accesso al sistema tangenziale costituito dal Grande Raccordo Anulare e la necessità di ottimizzare gli accessi dei parcheggi.

Inoltre, mancherebbero documenti necessari relativi a viabilità, commercio, urbanistica e strutture.

Pallotta RaggiGoogle
James Pallotta e il Sindaco di Roma Virginia Raggi nel loro primo incontro ufficiale.

Vista così, la situazione sembrerebbe nera, tuttavia il Comune di Roma ha pubblicato questa nota ufficiale:

C'è la volontà di andare avanti per analizzare il dossier. È stata chiesta proprio per questo motivo la proroga di trenta giorni dalla Conferenza dei Servizi. C'è una lista di temi da affrontare nel periodo di sospensione, ma ci sono i margini per chiudere positivamente la procedura.

Un no che dunque è tutt'altro che definitivo e che potrebbe trasformarsi in un sì già dal 3 marzo, giorno in cui scadrà la proroga. Da Trigoria trapela fiducia: fonti vicine ai proponenti del progetto stadio fanno sapere che James Pallotta e Luca Parnasi conservano ancora fiducia nelle istituzioni coinvolte, visto che queste, secondo il presidente e il costruttore, non vorranno lasciarsi sfuggire un investimento di oltre 1,6 miliardi di euro.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.