MotoGP, ecco la nuova Honda RC213V. Marquez: "Attenti alle Yamaha"

Nessuna grossa sorpresa a Giacarta per la presentazione della nuova creatura del team Repsol: confermata anche la coppia di piloti Marc Marquez e Daniele Pedrosa.

Ecco la nuova Honda per il 2017

47 condivisioni 0 commenti

di

Share

Difficile ripetersi anche nel 2017 per la Honda: lo scorso anno è arrivato sia il titolo piloti, con la vittoria di Marc Marquez, che quello costruttori, davanti agli storici rivali della Yamaha. Ecco perché la casa di Saitama ha deciso di confermare i due spagnoli in sella alla nuova RC213V, presentata questa mattina a Giacarta. È l'unico top team che ha confermato entrambi i piloti. L'estetica? Vince la tradizione, con il main sponsor Repsol che campeggia sulla carena.

Le impressioni di Marc e Dani

Durante la presentazione nella capitale indonesiana, il campione del mondo Marc Marquez ha avuto modo di dire la sua sulla nuova moto:

Il primo test è stato abbastanza buono, abbiamo iniziato con nuovi elementi, dopo il primo giorno abbiamo migliorato molto abbiamo preso molte informazioni, è stato buono, siamo migliorati molto, in Australia proveremo a sistemare alcuni problemi. Tutti i rivali sono stati veloci, ma i piloti Yamaha saranno i più forti, anche quelli Ducati sono andati bene, io mi sento bene e sono sicuro che sarà un’ottima stagione, l’obiettivo sarà lottare per il titolo. Jorge probabilmente sarà il più forte nel box Ducati, tutti i piloti sono molto veloci. Entrambi i piloti Yamaha sembrano essere i più forti rivali al momento.

Anche Pedrosa ha parlato della nuova RC213V. Così come il compagno di squadra, Dani ha analizzato gli avversari della prossima stagione:

Vogliamo iniziare bene. Passo dopo passo stiamo migliorando ogni giorno, abbiamo fatto dei miglioramenti importanti negli ultimi test. Dobbiamo fare dei piccoli cambiamenti per i prossimi test, dobbiamo fare un altro piccolo step prima della prima gara. Gli altri piloti sembrano forti, Jorge con la Ducati potrebbe lottare per la vittoria nella prima gara, ma anche Vinales sembra forte per il Mondiale e non dobbiamo dimenticare Rossi, che è un ragazzo forte per ogni gara, ma Marquez è il campione in carica.

Le caratteristiche

Entrambi hanno avuto modo di provare la moto nella tre giorni di test a Sepang. Ma la vera RC213V è ancora in fase di perfezionamento. Tanti i difetti trovati da Marc e Dani a Sepang, a cominciare dall'elettronica. Che li hanno tenuti per parecchio tempo fermi ai box. A preoccupare non è tanto il giro secco (Marquez si è piazzato secondo e Pedrosa quarto), ma il passo gara. Altro elemento su cui lavorare è il motore: la Honda sta cercando di ridurre il gap di velocità con la Ducati, ma tanta coppia rende problematica l'uscita delle curve. In Giappone lavorano senza sosta per mettere a punto la miglior moto possibile, c'è un doppio titolo da difendere.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.