Coppa d'Africa, finale Egitto-Camerun: la storia indica i Faraoni

Negli ultimi vent'anni un solo successo dei Leoni Indomabili contro i Faraoni, che hanno vinto entrambi i due precedenti scontri in finale di Coppa d'Africa.

El Hadary, il portiere 44enne dell'Egitto

1k condivisioni 2 commenti 5 stelle

di

Share

Il Camerun vince 2-0 con il Ghana e strappa il biglietto per la finale di Libreville, dove ad aspettarlo c'era già l'Egitto di Mohamed Salah. Sarà una sfida affascinante, tra due big d'Africa. I Leoni Indomabili sono alla caccia del loro 5° titolo, i Faraoni addirittura dell'ottavo. Almeno sulla carta sono quest'ultimi i favoriti, per storia e tradizione dei veri specialisti della competizione.

Specialista di Coppa

Sì, è vero, la selezione allenata da Hector Cuper è tornata a giocarsi la Coppa d'Africa dopo ben tre edizioni di assenza. Ma è altrettanto vero che in quelle tre precedenti tra il 2006 e il 2010 aveva sempre vinto consecutivamente, stabilendo un record che nessun altro nella storia del torneo aveva raggiunto. E che solo una volta è stato avvicinato, proprio dal Camerun, con la doppietta realizzata nel 2000 e nel 2002. Non solo, l'Egitto è anche la nazionale ad essere arrivata più volte in finale (questa sarà la nona) insieme al Ghana e la seconda ad aver centrato più volte il podio (12), dietro solo la Nigeria (14, ma con 7 bronzi).

Finale più ricorrente

Egitto-Camerun diventerà anche la finale di Coppa d'Africa più giocata in assoluto insieme a Nigeria-Camerun. Se le Super Aquile si sono scontrate tre volte con i Leoni Indomabili nell'atto conclusivo della competizione, lo stesso accadrà anche domenica 5 febbraio a Libreville, alle 20 in esclusiva su FOX Sports. Nei due precedenti è sempre stato l'Egitto a vincere: una volta 5-4 ai calci di rigore (dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi 0-0) nell'edizione del 1986 in Egitto, l'altra, più recente, nel 2008 in Ghana. In quest'ultima occasione - in porta c'era già l'oggi 44enne El Hadary - finì 1-0 grazie al gol di Mohamed Aboutreika al 77', servito da Mohamed Zidan.

20 anni di precedenti

Anche guardando un po' più in generale e soffermandoci sui precedenti tra le due nazionali degli ultimi 20 anni, è sempre l'Egitto ad avere i numeri migliori: nei 9 incroci che ci sono stati dal 1997 a oggi, infatti, sono arrivati 6 successi dei Faraoni, 2 pareggi e una sola vittoria del Camerun. Questo unico precedente favorevole alla squadra oggi allenata da Hugo Bross risale ai quarti di finale di Coppa d'Africa del 2002 in Mali (vinta poi proprio dai Leoni Indomabili), quando è sufficiente un gol di una vecchia conoscenza del calcio italiano come Patrick M'Boma per decidere la gara. Anche in quel caso, tanto per cambiare, in porta per l'Egitto c'era El Hadary.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.