Bayer Leverkusen: Calhanoglu squalificato 4 mesi dalla FIFA!

La stella del Bayer Leverkusen termina anticipatamente la sua stagione: è stato squalificato per 4 mesi e costretto a risarcire il Trabzonspor con 100mila euro.

1k condivisioni 0 commenti

Share

Una notizia peggiore Roger Schmidt non poteva riceverla: il tecnico del Bayer Leverkusen perde Hakan Calhanoglu fino al termine della stagione. Nessun infortunio, il fantasista turco è stato squalificato 4 mesi dalla FIFA e dovrà anche pagare 100mila euro a titolo di risarcimento al Trabzonspor, club per il quale firmò nel 2011 quando non era ancora maggiorenne.

I fatti

Nel 2011 Calhanoglu giocava nel Karlsruhe e fu acquistato dal Trabzonspor. Ma il trasferimento non avvenne mai, lo scorso marzo il Leverkusen spiegò che tra i due club non si era mai arrivati ad un accordo. Al contrario il club turco è stato sempre sicuro di aver acquistato il giocatore (che alla fine passò Amburgo) e si è rivolto alla FIFA, che ha dato ragione alla società di Trebisonda e ha deciso di squalificare Calhanoglu per 4 mesi. La pena è stata confermata dal Tribunale Arbitrale dello Sport, motivo per cui i tedeschi non potranno fare ricorso. 

"Un colpo durissimo"

Non si sono fatte attendere le parole di Rudi Völler, ds delle Aspirine: 

Siamo davvero dispiaciuti, per il ragazzo e per noi è un colpo durissimo da digerire. Noi non abbiamo nulla a che vedere con i fatti del 2011, eppure ne usciamo danneggiati. Nel momento cruciale della stagione verrà meno un giocatore importantissimo. 

Amareggiato e rassegnato l'amministratore delegato Michael Schade: 

Non possiamo fare altro che accettare la pena.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.