Sutton-Arsenal, ecco lo stadio che ospiterà i Gunners in FA Cup

Meno di 800 posti a sedere su 5mila totali, uno spogliatoio che non ha mai visto le telecamere del grande schermo. È da qui che passa la FA Cup di Arsène Wenger.

1k condivisioni 1 commento

di

Share

L'Emirates Stadium è lo stadio più capiente di Londra con i suoi oltre 60mila posti a sedere che hanno sostituito Highbury nel 2006. Il Club Level, la tribuna centrale che accoglie gli spettatori Premium della squadra e il Directors' Box, può ospitare ben 7139 persone. Uno scenario ormai comune per l'Arsenal, che calca da sempre questi palcoscenici, ma l'abitudine è un concetto che non potrà sporgersi ai confini di Londra, dove gioca il Sutton United.

Emirates Arsenal
L'Emirates, lo stadio dell'Arsenal...

Al quinto turno di FA Cup, infatti, i Gunners affronteranno una squadra neopromossa in Conference National, il quinto livello del calcio inglese e la più alta divisione della National League. La differenza di categoria e blasone, ovviamente, si ripercuote anche sulle strutture: lo stadio del Sutton è Gander Green Lane, un impianto di 5013 posti complessivi, di cui appena 765 a sedere. Conosciuto anche come Borough Sports Ground, ha già ospitato la clamorosa eliminazione del Leeds nel turno precedente della competizione. Adesso, dopo un club di Championship, le ambizioni si spostano addirittura in direzione Premier League.

Gander Green Lane
... e Gander Green Lane, lo stadio del Sutton

La sfida è in programma lunedì 20 febbraio alle ore 20.55. Se per i tifosi di casa sarà una festa senza precedenti, a prescindere dal risultato finale, per l'Arsenal sarà un viaggio alla scoperta di realtà nascoste, o che comunque sembravano dimenticate in una città del calcio come Londra. Gli spogliatoi sono monolocali con le vecchie panche in legno e gli attaccapanni fissati al muro, in corridoi strettissimi che metteranno a dura prova i convocati di Arsène Wenger, abituati al lusso dell'Emirates e degli altri stadi d'Inghilterra e d'Europa solitamente frequentati.

Gander Green Lane
Gli spogliatoi di Gander Green Lane

Andrà meglio ai tifosi Gooners? Decisamente no, visto che saranno collocati in una tribunetta di 7 gradoni con soli posti in piedi. Nessuna barriera, se non una lunga transenna che funge da balaustra e che separa il terreno di gioco dall'area del settore ospiti. Nella zona sud di Londra, dove l'avveniristico management che ha trasformato la Premier League non è ancora arrivato, sarà possibile respirare un po' di calcio vintage e mettere una di fronte all'altra due realtà così diverse e lontane, pur essendo divise da appena 21 chilometri in linea d'aria.

Sutton United
Il settore ospiti dove si accomoderanno i tifosi dell'Arsenal

Due realtà che, in ogni caso, potranno confluire in uno dei baluardi della cultura calcistica inglese: il pub. The Plough è il più frequentato dai tifosi di casa, che avranno modo di accogliere i fan dell'Arsenal nel tipico locale in stile British. Qui, per qualche minuto, ci si dimenticherà delle diversità e delle ambizioni di ognuno, godendosi una giornata che, sia da una parte che dall'altra, sarà comunque storica. Gander Green Lane è lo stadio del Sutton dal 1919 e non respira un'atmosfera del genere dalla stagione 1969/1970, quando sconfisse il Coventry al terzo turno e perse 6-0 contro il Leeds campione d'Inghilterra in carica nella fase successiva, davanti all'affluenza record di 14mila persone. Quest'anno, anche se non si tratta dello stesso Leeds, il risultato è cambiato: l'Arsenal riuscirà ad interrompere il sogno?

The Plough
The Plough, il pub che accoglie i tifosi del Sutton

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.