Marsiglia, riecco Payet: "Sono tornato per finire ciò che avevo iniziato”

Dopo aver lasciato il West Ham è arrivata subito la prima presenza di Payet con la maglia del Marsiglia. I tifosi gli hanno riservato un'accoglienza da brividi.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Dimitri Payet è tornato a casa. Dopo una telenovela a tratti stucchevole con il West Ham, il francese è tornato a vestire la maglia del Marsiglia. Il pubblico del Velodrome lo ha accolto come un beniamino, intonando cori a suo favore prima, durante e dopo il match che lo ha visto protagonista per poco più di 15 minuti nei sedicesimi di finale della Coppa di Francia contro il Lione. Un'accoglienza che lui stesso non si aspettava.

Ho trovato il Velodrome esattamente come lo avevo lasciato. È stata una serata fantastica. Quando ho lasciato questo club sentivo di aver lasciato qualcosa a metà. Quando ho sentito parlare del progetto della società, ho avvertito il bisogno di ritornare e ho fatto di tutto perché ciò accadesse. 

Queste le parole del francese dopo la vittoria della sua nuova squadra. Agli uomini di Rudi Garcia sono serviti 120 minuti per superare il Lione ed eliminarlo dalla coppa nazionale. Un risultato che dà fiducia ed entusiasmo a un ambiente già provato in questa stagione. Ma dalla crisi di inizio stagione sembra passata una vita, il cambio in panchina e il mercato invernale - capace di attirare due pezzi da novanta come Patrice Evra e Dimitri Payet - hanno segnato l'inizio di una nuova era. 

Abbiamo dimostrato - ha continuato Payet - che possiamo competere con tutti. Io so di non essere al 100%, ma ne ho già parlato con il mister. Sono un po' fuori forma, non giocare per un mese intero non è stato il massimo. Sono molto motivato a tornare ai miei livelli ma con il duro lavoro e la costanza, so di poterlo fare in poche settimane.

Così ha concluso la sua intervista il francese che ora si appresta a ritornare ad essere protagonista sia con il suo nuovo club che con la nazionale. Il West Ham e la Premier League sono ormai un lontanissimo ricordo. 

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.