MotoGP, Rossi e le alette sulla Yamaha: "Mi piacciono, avanti così"

A Sepang ancora test. Nel pomeriggio il Dottore ha fatto registrare il quarto tempo con la novità aerodinamica: "Buona prova, mi sento bene fisicamente":

Immagine di Valentino Rossi

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Valentino Rossi mette le ali. E non c’entra nulla la famosa bevanda energetica. Ma la sua Yamaha, a Sepang per i test, è scesa in pista con questa bella novità aerodinamica. Vietati i flap che sporgono dalla carena, gli ingegneri del team del Dottore hanno subito trovato l’alternativa.

Pioggia rovina tutto

Non è stata una giornata positiva in Malesia. La pioggia di ieri ha inzuppato per bene l’asfalto nuovo che fatica ad asciugarsi. Solo Jorge Lorenzo su Ducati ha corso con gomme rain. Lo spagnolo deve trovare il giusto feeling con la nuova moto, ogni giro fuori dai box vale oro per cercare di cucirsi una moto addosso.
Nel pomeriggio qualcuno in più si è visto girare. Valentino Rossi ne ha approfittato proprio per provare le nuove alette nascoste sotto una carena allargata. In pratica due deviatori di flusso che dovrebbero far guadagnare qualcosa in termini di velocità. Lo sviluppo va avanti, ma servono più chilometri per capire quanto siano efficaci.
Alla fine della giornata di prova ha fatto registrare il quarto tempo. Primo Iannone, poi Viñales e Bautista. Il pilota di Tavullia è apparso soddisfatto:
Mi sento bene a livello fisico, il mal di testa è passato. Nonostante la pioggia che ci ha tolto la mattinata di test, sono riuscito a lavorare bene. Ho corso per circa 50 giri, il nuovo telaio mi piace, ma non abbiamo ancora deciso se proseguire su questa strada. La prima impressione è stata comunque buona. Della nuova carena non posso parlare, fa poca differenza, però è bella.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.