Leicester, rabbia Ulloa: "Tradito da Ranieri, non giocherò più per loro"

L'attaccante argentino, usato con il contagocce, aveva strappato mesi fa una promessa di cessione dal manager italiano. Ora è rottura totale.

Immagine di Ulloa

982 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

E come in ogni favola che si rispetti, c’è la parola fine. Quella di Leonardo Ulloa al Leicester si chiude nei peggiori dei modi. Il calciatore argentino ha chiesto la cessione attaccando mister Claudio Ranieri. Uno sfogo via Twitter in un momento delicatissimo per le Foxes. I bei ricordi della passata stagione sono sfumati: è giunto il tempo dei litigi e delle incomprensioni, è ora di rimettere insieme i cocci di una stagione iniziata male e che potrebbe finire anche peggio.

Con tutto il rispetto per i tifosi del Leicester, mi sento tradito da Ranieri e deluso dal club. Non giocherò più per loro.
Un nuovo caso Payet? Difficile dirlo a poche ore dalla chiusura del mercato. L’attaccante gioca poco, ha chiesto la cessione già qualche mese fa. L’agente, al Sun, tuonava:
Il tecnico è un bugiardo. Aveva promesso al mio assistito che avrebbe giocato, invece non è così. Sta distruggendo la sua carriera. Bisogna avere più rispetto per uno degli artefici della vittoria della Premier League dello scorso anno.
Ranieri ha puntato sempre su Slimani e non su Ulloa. Appena una partita giocata da titolare, per il resto solo spezzoni di match. Un solo gol, allo Stoke City, lo scorso dicembre. Un bottino magro per chi l’anno scorso l’aveva buttata dentro 6 volte e servito 4 assist. Non un bottino da stropicciarsi gli occhi, ma furono tutti gol pesantissimi. Come quello su rigore al 95’ in in Leicester-West Ham finita 2-2.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.