Atlético Madrid, il padre di Simeone: "Sta bene, ma l'addio arriverà"

Carlos Simeone, direttamente dell'Argentina, parla del futuro del figlio e dell'Atletico Madrid: "Mai visto così deluso dopo la finale di Champions League".

Immagine di Simeone

269 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Diego Simeone presto saluterà l’Atlético Madrid, ormai non è più una novità. Ma quando? Questa è la domanda che si ripetono ossessivamente i tifosi rojiblancos. Il padre del Cholo, dall’Argentina, dice la sua sulla storia d’amore del figlio con i Colchoneros.

Parola di papà

Carlos Simeone ha sempre seguito le orme del figlio. Al quotidiano La Nacion ha dichiarato:
A Madrid sta bene, ma prima o poi l'addio arriverà. Prossima destinazione? Italia o Inghilterra. Nel suo futuro c'è anche il ruolo di ct dell’Argentina, ma al momento giusto. Sono con lui quando dice di aspettare qualche anno in più, a lui serve il lavoro settimanale, la partita ogni domenica. Magari verso i 50-55 anni. Lui ha amato la Nazionale e continua a farlo anche oggi.
La sua storia con l'Atlético ha vissuto una tappa cruciale il 28 maggio 2016, la delusione per la sconfitta in finale di Champions League è stata difficilissima da digerire:
Non lo avevo mai visto così, una delusione terribile. Non sapeva se restare o meno, stava malissimo. Credo si tratti della sua più grande delusione a livello sportivo.
Ma la grinta del Cholo non è mai venuta meno. Nemmeno lontano dal campo:
A casa ci sono le lavagne tattiche pure in bagno. Quando ci incontriamo si parla di calcio al 90%. Gli chiedo sempre come sia andata, ultimamente ho una domanda fissa per lui: perché fate tutta questa fatica a recuperare la palla? Ma alla fine cerco di non infastidirlo. Comunque non discutiamo mai prima della partita: non lo facevamo prima, quando era giocatore, e non lo facciamo neanche ora.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.