WRC, la Ford ci pensa: vuole tornare a correre con una vettura ufficiale

Dopo la vittoria di Ogier a Monte Carlo sulla Fiesta della M-Sport, nei piani alti della casa automobilistica americana è tornata la voglia di corse. Nel rally manca dal 2012.

Immagine della Fiesta WRC

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

A vedere le gare gli sarà venuta voglia di partecipare. Già, la Ford sta pensando di ritornare nel WRC con una vettura ufficiale. La casa americana è assente dalle strade sterrate dal 2012. L’idea di un nuovo approdo c’è da tempo. Dopo aver visto la Fiesta di Ogier trionfare a Monte Carlo, la suggestione potrebbe in breve trasformarsi in un progetto concreto.

La voglia

Dave Pericak, numero uno di Ford Performance, ai bordi del tracciato di Monte Carlo ha applaudito la vittoria di Ogier sulla Fiesta della M-Sport. Così ha pensato davvero ad un ritorno nel Mondiale, come ha ammesso ai microfoni di wrc.com:
Siamo stati coinvolti in diversi campionati, dal Global Rally Cross in America al Mondiale Rally Cross con Block. Ma ora sono qui perché vogliamo mettere il WRC all’interno dei nostri programmi futuri. Valuteremo il tutto e collaboreremo ancora con Malcolm Wilson della M-Sport.
Voci di corridoio vogliono che al voltante della futura Ford ufficiale ci sia ancora Ogier. Il pilota è legato alla M-Sport con un solo anno di contratto. Pericak ha continuato:
Con nuove macchine e nuove regole sarà una grande stagione. Avere Sébastien sulla nostra macchina è un sogno che diventa realtà. Siamo entusiasti, nel futuro vedremo.

La modalità

Con Ford dentro al WRC, la M-Sport avrà comunque il suo ruolo principale nella preparazione della vettura. La casa di Dearborn risulta essere ad oggi solo partner della scuderia. Presto però, con gli ottimi risultati che si prevedono grazie ad Ogier, e all’inserimento della Red Bull come sponsor, ecco che la Ford riprenderebbe in pugno il team. Ma insomma, il pilota francese deve rimanere al volante. Altrimenti non se ne fa nulla..

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.