Real Madrid, Bernabeu incontentabile: Cristiano Ronaldo sbotta

I tifosi, scottati dall'eliminazione in Copa del Rey, hanno fischiato i giocatori, compreso il portoghese che ha risposto con l'assist a Kovacic e il gol del 2-0.

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

In Copa del Rey è andata come è andata, ora abbiamo bisogno di voi, dobbiamo ripartire, tutti insieme. L'appello di Zidane ai tifosi era chiaro, ma è caduto nel vuoto: al Bernabeu sono abituati bene e la mini-crisi di metà gennaio non l'hanno ancora metabolizzata. E non ne hanno fatto mistero, almeno nella prima mezz'ora del match con la Real Sociedad, quando hanno coperto di fischi soprattutto Danilo e Benzema senza risparmiare però chiunque in campo sbagliasse qualcosa.

E quando la contestazione ha lambito Cristiano Ronaldo, il portoghese ha inarcato le sopracciglia e, scuotendo la testa incredulo, è sbottato in un "hijo de p**a" rivolto, secondo alcuni media spagnoli, al pubblico del Santiago Bernabeu. Ma, sia come sia, Cristiano, da fuoriclasse vero, dopo l'insulto liberatorio si è caricato la squadra sulle spalle e pochi minuti dopo ha lanciato Kovacic davanti a Rulli per l'1-0. Poi, all'inizio della seconda frazione, ha superato il portiere con un sublime cucchiaio, chiudendo di fatto la partita, prima che arrivasse Morata a blindarla.

Ora il Real Madrid veleggia in testa al campionato, con quattro punti su Barcellona e Siviglia e una partita da recuperare, CR7 è terzo nella classifica dei marcatori della Liga con 13 gol, dietro a Suarez (16) e Messi (15), ma quei fischi il portoghese non li ha digeriti. 

A gennaio ho già segnato quattro gol e mi fischiate? 

Sembrava dire ai tifosi ieri sera e la sua faccia era tutto un programma. La reazione di Cristiano, poi, è stata da campione e le vittorie, si sa, sono la migliore medicina, ma ora Zidane dovrà usare le sue doti di psicologo per instillare di nuovo pensieri positivi nella mente del fuoriclasse portoghese.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.