Il Super Bowl in numeri: 140mila persone, 350 milioni il giro d'affari

Tutti i numeri dell'edizione LI: dai 5 milioni di dollari per uno spot di 30 secondi ai 5mila in media per un biglietto, dai 30mila hot dog previsti ai 600 milioni che andranno in birra.

Super Bowl

0 commenti

di - | aggiornato

Share

È tutto pronto a Houston per l’edizione numero 51 – o meglio LI , con i numeri romani secondo i dettami della National Football League – che si disputerà domenica 5 febbraio all’NRG Stadium della città texana fra i New England Patriots e gli Atlanta Falcons, su Fox Sports dalle 23.00.

Super Bowl, una festa nazionale

È la terza volta che Houston ospita quella che negli Stati Uniti non è solo una finale, ma una vera e propria festa nazionale. La prima risale al 1974 – SB VIII – ed ebbe luogo al Rice Stadium, mentre la seconda – SB XXXVIII – fu ospitata all’NRG nel 2004.

Una fase del Super Bowl XXXVIII, disputato a Houston nel 2004

I numeri di New England

I Patriots partecipano alla finale-evento per la nona volta (record della NFL) e, da squadra favorita, vogliono assolutamente vincere il loro quinto titolo per portarsi a una sola lunghezza dai Pittsburgh Steelers che, con 6 successi in 8 partecipazioni, sono la squadra più titolata. Tom Brady, il quarterback che li ha trascinati alla vittoria proprio contro Pittsburgh, è alla settima partecipazione e, a quasi 40 anni, cerca il quinto titolo personale. 

I numeri di Atlanta

I Falcons arrivano alla finale con l’etichetta di cenerentola della NFL - hanno partecipato a una sola edizione 18 anni fa, quando cedettero in finale ai Denver Broncos – ma possono vantare il miglior attacco della Lega e un quarterback come Matt Ryan, principale candidato al premio di MVP della stagione.

Numeri e curiosità del Super Bowl LI

  • 5 milioni: il costo in dollari dello spazio di 30 secondi per uno spot in TV
  • 1 milione: le persone che si prevede seguiranno alcuni degli eventi di contorno previsti a Houston.
  • 140mila: il numero previsto di persone che arriveranno a Houston per la finale.
  • 10mila: i volontari che lavorano all’evento.
  • 350 milioni di dollari: l’impatto economico che, al netto delle spese, il Super Bowl avrà sulla città.
  • 4 milioni di dollari: la cifra che si prevede sarà devoluta alle associazioni non profit della regione attraverso il NFL’s Charitable Giving Program.
  • 5mila: i media accreditati per l’evento.
  • 84mila: il numero delle stanze d’albergo nell’area di Houston, contro le 44mila del 2004. 1.000 sono nel nuovissimo Marriott Marquis, aperto il mese scorso a due passi dalla sede della finale.
  • 38%: il Texas è lo stato che finora ha acquistato più biglietti per il Super Bowl LI, seguito da Georgia col 14%, Massachusetts col 13 e California con una quota del 5%.
  • 5.089: è il costo medio in dollari per un biglietto, a fronte dei 15.432 dollari che al momento rappresentano il prezzo più alto. Solo tre anni fa la media era 2.500.

Le cifre più curiose dei recenti Super Bowl

  • 82,19 dollari: la spesa media in cibo pro capite all’ultimo SB.
  • 26mila: Il numero di hot dog venduti all’edizione scorsa.
  • 583 milioni: la cifra totale spesa in birra al Super Bowl XLIX.
  • 109,4 milioni di dollari: spesi in altri alcolici nella stessa edizione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.