Il Super Bowl in numeri: 140mila persone, 350 milioni il giro d'affari

Tutti i numeri dell'edizione LI: dai 5 milioni di dollari per uno spot di 30 secondi ai 5mila in media per un biglietto, dai 30mila hot dog previsti ai 600 milioni che andranno in birra.

Super Bowl

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

È tutto pronto a Houston per l’edizione numero 51 – o meglio LI , con i numeri romani secondo i dettami della National Football League – che si disputerà domenica 5 febbraio all’NRG Stadium della città texana fra i New England Patriots e gli Atlanta Falcons, su Fox Sports dalle 23.00.

Super Bowl, una festa nazionale

È la terza volta che Houston ospita quella che negli Stati Uniti non è solo una finale, ma una vera e propria festa nazionale. La prima risale al 1974 – SB VIII – ed ebbe luogo al Rice Stadium, mentre la seconda – SB XXXVIII – fu ospitata all’NRG nel 2004.

Una fase del Super Bowl XXXVIII, disputato a Houston nel 2004

I numeri di New England

I Patriots partecipano alla finale-evento per la nona volta (record della NFL) e, da squadra favorita, vogliono assolutamente vincere il loro quinto titolo per portarsi a una sola lunghezza dai Pittsburgh Steelers che, con 6 successi in 8 partecipazioni, sono la squadra più titolata. Tom Brady, il quarterback che li ha trascinati alla vittoria proprio contro Pittsburgh, è alla settima partecipazione e, a quasi 40 anni, cerca il quinto titolo personale. 

I numeri di Atlanta

I Falcons arrivano alla finale con l’etichetta di cenerentola della NFL - hanno partecipato a una sola edizione 18 anni fa, quando cedettero in finale ai Denver Broncos – ma possono vantare il miglior attacco della Lega e un quarterback come Matt Ryan, principale candidato al premio di MVP della stagione.

Numeri e curiosità del Super Bowl LI

  • 5 milioni: il costo in dollari dello spazio di 30 secondi per uno spot in TV
  • 1 milione: le persone che si prevede seguiranno alcuni degli eventi di contorno previsti a Houston.
  • 140mila: il numero previsto di persone che arriveranno a Houston per la finale.
  • 10mila: i volontari che lavorano all’evento.
  • 350 milioni di dollari: l’impatto economico che, al netto delle spese, il Super Bowl avrà sulla città.
  • 4 milioni di dollari: la cifra che si prevede sarà devoluta alle associazioni non profit della regione attraverso il NFL’s Charitable Giving Program.
  • 5mila: i media accreditati per l’evento.
  • 84mila: il numero delle stanze d’albergo nell’area di Houston, contro le 44mila del 2004. 1.000 sono nel nuovissimo Marriott Marquis, aperto il mese scorso a due passi dalla sede della finale.
  • 38%: il Texas è lo stato che finora ha acquistato più biglietti per il Super Bowl LI, seguito da Georgia col 14%, Massachusetts col 13 e California con una quota del 5%.
  • 5.089: è il costo medio in dollari per un biglietto, a fronte dei 15.432 dollari che al momento rappresentano il prezzo più alto. Solo tre anni fa la media era 2.500.

Le cifre più curiose dei recenti Super Bowl

  • 82,19 dollari: la spesa media in cibo pro capite all’ultimo SB.
  • 26mila: Il numero di hot dog venduti all’edizione scorsa.
  • 583 milioni: la cifra totale spesa in birra al Super Bowl XLIX.
  • 109,4 milioni di dollari: spesi in altri alcolici nella stessa edizione.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.