Serie A, la classifica dei marcatori: Higuain e Dzeko raggiungono Icardi

Nella classifica dei marcatori della Serie A, Icardi, a secco col Pescara, rimane in testa ma viene affiancato dal Pipita e dal bosniaco. Tripletta per Falcinelli del Crotone.

Dzeko

216 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Il ventiduesimo turno pareva poter favorire Mauro Icardi che, impegnato con l’Inter a San Siro contro il Pescara, sembrava in grado di aumentare il proprio vantaggio nella classifica dei marcatori della Serie A.

Icardi non è più solo

E invece è successo che per battere gli abruzzesi sono serviti i gol di D’Ambrosio, Joao Mario ed Eder e a Icardi è rimasta soltanto la soddisfazione per il settimo successo consecutivo della sua squadra, oltre che per l’assist con il quale ha mandato in rete l’italo-brasiliano, partendo forse da una posizione di fuorigioco non rilevato. Il capitano dell’Inter viene talvolta tacciato di egoismo, ma le cifre smentiscono: in 22 match giocati, ha segnato 15 reti e distribuito 8 assist.

Higuain, un gol e un assist

Tutto il contrario di Gonzalo Higuaín, il bomber juventino che, segnando un gol a Sassuolo, lo ha raggiunto al comando della classifica dei marcatori della Serie A. Anche il Pipita ha segnato adesso 15 reti, ma quanto ad assist è salito a quota 2 soltanto oggi, col bel passaggio a Khedira che ha portato al raddoppio bianconero. L'ex-Napoli sta attraversando un momento di forma eccezionale: il gol al Sassuolo è l’ottavo nelle ultime 6 partite, per una media-gol di 1,3.

Dzeko, un gol che non serve alla Roma

A completare il terzetto di bomber in testa alla graduatoria dei marcatori della Serie A è arrivato anche Edin Dzeko, autore di quello che sembrava il gol della vittoria della Roma a Marassi, ribaltato invece dal forcing degli uomini di Giampaolo. Per il bosniaco si tratta del secondo gol del 2017.

La classifica dei marcatori

Tripletta storica per Falcinelli, Mertens a 13

Rasserenato dopo il no alle milionarie proposte cinesi, Nikola Kalinic è andato ancora in gol e ora ha raggiunto la doppia cifra: 10 reti per il croato, un traguardo che oggi hanno toccato anche Marco Borriello – fondamentale il suo gol per il Cagliari - e Giovanni Simeone, protagonista con una doppietta dello spettacolare 3-3 di Firenze. Diego Falcinelli si scatena e regala al Crotone la più larga vittoria della sua pur breve permanenza nel massimo campionato, 4-1 all’Empoli, con una tripletta proprio del bomber di Marsciano che sale così a 8 reti, facendo un bel balzo nella classifica dei marcatori della Serie A. In serata Mertens firma l'1-1 in Napoli-Palermo, aiutato dalla papera di Posavec, e sale a 13 reti in campionato. 

Tripletta contro l'Empoli per Falcinelli

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.