Serie A, la classifica dei marcatori: Higuain e Dzeko raggiungono Icardi

Nella classifica dei marcatori della Serie A, Icardi, a secco col Pescara, rimane in testa ma viene affiancato dal Pipita e dal bosniaco. Tripletta per Falcinelli del Crotone.

Dzeko

216 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Il ventiduesimo turno pareva poter favorire Mauro Icardi che, impegnato con l’Inter a San Siro contro il Pescara, sembrava in grado di aumentare il proprio vantaggio nella classifica dei marcatori della Serie A.

Icardi non è più solo

E invece è successo che per battere gli abruzzesi sono serviti i gol di D’Ambrosio, Joao Mario ed Eder e a Icardi è rimasta soltanto la soddisfazione per il settimo successo consecutivo della sua squadra, oltre che per l’assist con il quale ha mandato in rete l’italo-brasiliano, partendo forse da una posizione di fuorigioco non rilevato. Il capitano dell’Inter viene talvolta tacciato di egoismo, ma le cifre smentiscono: in 22 match giocati, ha segnato 15 reti e distribuito 8 assist.

Higuain, un gol e un assist

Tutto il contrario di Gonzalo Higuaín, il bomber juventino che, segnando un gol a Sassuolo, lo ha raggiunto al comando della classifica dei marcatori della Serie A. Anche il Pipita ha segnato adesso 15 reti, ma quanto ad assist è salito a quota 2 soltanto oggi, col bel passaggio a Khedira che ha portato al raddoppio bianconero. L'ex-Napoli sta attraversando un momento di forma eccezionale: il gol al Sassuolo è l’ottavo nelle ultime 6 partite, per una media-gol di 1,3.

Dzeko, un gol che non serve alla Roma

A completare il terzetto di bomber in testa alla graduatoria dei marcatori della Serie A è arrivato anche Edin Dzeko, autore di quello che sembrava il gol della vittoria della Roma a Marassi, ribaltato invece dal forcing degli uomini di Giampaolo. Per il bosniaco si tratta del secondo gol del 2017.

La classifica dei marcatori

Tripletta storica per Falcinelli, Mertens a 13

Rasserenato dopo il no alle milionarie proposte cinesi, Nikola Kalinic è andato ancora in gol e ora ha raggiunto la doppia cifra: 10 reti per il croato, un traguardo che oggi hanno toccato anche Marco Borriello – fondamentale il suo gol per il Cagliari - e Giovanni Simeone, protagonista con una doppietta dello spettacolare 3-3 di Firenze. Diego Falcinelli si scatena e regala al Crotone la più larga vittoria della sua pur breve permanenza nel massimo campionato, 4-1 all’Empoli, con una tripletta proprio del bomber di Marsciano che sale così a 8 reti, facendo un bel balzo nella classifica dei marcatori della Serie A. In serata Mertens firma l'1-1 in Napoli-Palermo, aiutato dalla papera di Posavec, e sale a 13 reti in campionato. 

Tripletta contro l'Empoli per Falcinelli

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.