Liga, Real Madrid-Real Sociedad 3-0: Blancos a +4 su Barça e Siviglia

Cristiano Ronaldo e Kovacic si scambiano favori, un gol e un assist a testa. Morata cala il tris. Zidane vola a +4 su Barcellona e Siviglia con una partita da recuperare.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

L'occasione era troppo ghiotta per non essere sfruttata. Barcellona e Atletico Madrid avevano pareggiato, il Siviglia addirittura perso. Il Real Madrid non si è fatto pregare nonostante al Bernabeu arrivasse una squadra in salute come la Real Sociedad. Finisce 3-0 per i Blancos grazie alle reti di Kovacic, Cristiano Ronaldo e Morata. La classifica di Liga ora dice che le merengues sono a +4 sul secondo posto, senza dimenticare la partita da recuperare il 22 febbraio a Valencia.

La cronaca della partita

Per assistere al primo tiro in porta della serata bisogna aspettare il 15’, quando una punizione di Willian José viene deviata in angolo da un buon intervento di Keylor Navas. I ritmi restano bassi per buona parte del primo tempo, finché al 38’ Cristiano Ronaldo decide di accendere la luce servendo un assist splendido per Kovacic. L'ex Inter si presenta tutto solo davanti a Geronimo Rulli e non sbaglia. La reazione degli ospiti arriva allo scadere del primo tempo con una bella azione orchestrata dal duo Juanmi-Canales e conclusasi con un tiro largo dell’ex Malaga.

La ripresa

Al rientro in campo la squadra di Eusebio prova a spingere, ma al 50’ a segnare sono ancora i Blancos. Buco difensivo degli ospiti dopo una palla persa a centrocampo, Kovacic ricambia il favore e manda in porta CR7, bravo poi a superare Rulli con uno scavetto che vale il 2-0 e il tredicesimo centro in campionato. La squadra di Zidane abbassa i ritmi di gioco mettendo di fatto in ghiaccio la gara e sfiorando anche il terzo gol al 73’ un tiro di Lucas Vazquez. Un minuto dopo Iñigo Martínez lascia in dieci i suoi beccandosi il secondo cartellino giallo della sua serata. La rete del definitivo 3-0 arriva dal neo entrato Alvaro Morata, bravissimo con un tuffo di testa a sfruttare un gran cross dalla destra di Lucas Vazquez.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.