UFC, Ancora una sfida per Conor McGregor: si propone Anderson Silva

Si prospetta la possibilità di un'altra sfida per Conor McGregor, una di quelle a cui difficilmente si dice di no: è Anderson Silva a lanciare la provocazione.

silva

271 condivisioni 2 commenti 3 stelle

di

Share

Anderson Silva, per molti il più grande fighter ad aver calcato l'ottagono, non vince ormai dal lontano 2012, ma ha ancora sott'occhio un superfight. Il 41enne brasiliano affronterà intanto Derek Brunson in occasione di UFC 208 a Brooklyn, l'11 febbraio. "The Spider" ha dichiarato che ormai combatte per divertimento e ha menzionato qualcuno con cui gli piacerebbe misurarsi in UFC: il campione dei pesi leggeri Conor McGregor. Ecco le parole del Ragno durante la giornata dedicata ai media per promuovere UFC 208 a Rio de Janeiro:

Mi piacerebbe testarmi contro Conor McGregor perché è un fighter molto interessante. Il suo stand-up è molto intelligente. Non voglio combatterci perché è campione adesso, ma per la sfida marziale che mi offrirebbe. Mi piacerebbe vedere le mie tecniche e le sue scontrarsi, miscelarsi, e chissà come andrebbe a finire. Ma non voglio un incontro per la cintura o roba simile, è solo per il sapore della sfida, per sapere cosa succederebbe in un match fra noi due.

mcgregor
Conor McGregor al weigh-in di UFC 205, evento in cui divenne campione dei pesi leggeri UFC

McGregor è diventato il primo atleta a detenere due cinture in UFC contemporaneamente, dopo aver strappato quella dei pesi piuma a Jose Aldo e quella dei pesi leggeri a Eddie Alvarez, ma a Silva non interessano più le cinture. "The Notorious" combatte adesso a 155 libbre, ma ha offerto due match a 170 libbre, nella categoria dei welter, contro Nate Diaz. Silva ha detenuto il titolo dei pesi medi per molti anni ed ha avuto successo in molti combattimenti nella categoria dei massimi-leggeri. Per combattere contro l'irlandese, Silva pensa che riuscirebbe a tagliare anche qualche libbra in più.

Credo lui pesi intorno alle 176, 178 libbre, giusto? È un peso che posso raggiungere. Recentemente sono arrivato a 174 libbre, ma è meglio non ripetere di questi test. Non avevo nessun match in programma, sono arrivato a 174 e il maestro Rogerio Camoes mi ha fatto capire quanto poco mi servisse tagliare il peso, ripetendomi che stavo bene nella mia divisione. So di poter raggiungere le 174 libbre, ma il mio team e il mio dottore, Marcio Tannure, hanno deciso di mantenermi nella mia divisione di peso.

silva
Anderson Silva al weigh-in di UFC 200, dove combatté nella categoria dei massimi-leggeri, sostituendo Jon Jones

Possibile incontro interessante o solo rumour per caricare i fan? Certo è che quando due atleti dalla simile caratura vengono menzionati in un incontro che potrebbe vederli l'uno contro l'altro, rimanere indifferenti è del tutto impossibile.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.