Hangeland: "Adebayor mi chiese un buon ristorante durante la partita"

In una recente intervista l'ex difensore di Crystal Palace e Fulham ha svelato vizi e difetti dell'attaccante togolese: "Un talento naturale, ma molto pigro".

L'ex attaccante del Crystal Palace, Emmanuel Adebayor

892 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Sono sicuro di poter ancora giocare in Premier League. Fisicamente sarei capace di reggere le pressioni, d'altronde ho dei geni d'oro.

Firmato Emmanuel Adebayor. Eppure c'è qualcosa che non torna: guardando i suoi numeri nelle ultime tre stagioni (le due al Tottenham e quella al Crystal Palace), l'attaccante togolese ha segnato 3 gol in 32 presenze. Una miseria per quello che sarebbe dovuto essere l'erede di Henry all'Arsenal. E, come se non bastasse, arriva un retroscena che non lo mette certo in buona luce. L'ex compagno di squadra ai tempi del Crystal Palace, Brede Hangeland, ha raccontato qualche aneddoto divertente su Adebayor:

Ho giocato con lui solo sei mesi, ma ho una storia carina da raccontare. Io ero al Fulham e lui al Tottenham. Stavamo attaccando e io lo marcavo a centrocampo. Improvvisamente disse di avere fame, sul momento non capivo. Mi ha detto che non poteva aspettare la fine della partita e a quel punto mi ha chiesto se conoscevo un buon ristorante a Londra.

Non si può certo dire che Hangeland sia un buono sponsor per il ritorno di Adebayor in Premier League. Anzi, ha fatto anche di peggio nell'intervista rilasciata alla radio norvegese Heia Fotball. Ecco come ha rincarato la dose:

Quando ci allenavamo in palestra lui si sedeva con una tazza di caffè e un muffin. In quel periodo prendeva lo stipendio dal Manchester City, dal Tottenham e dal Palace allo stesso tempo, ma lui pensava a bere il caffè in palestra. Un talento naturale, ma incredibilmente pigro.

Dopo l'eliminazione dalla Coppa d'Africa per mano del Congo, l'attaccante del Togo vorrebbe tornare a giocare nel campionato che l'ha visto protagonista tra il 2006 e il 2011. Anche se non è da escludere un possibile ritorno in Ligue 1. Il Montpellier l'ha contattato, ma Adebayor aspetta un'offerta dalla Premier. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.