Ligue 1, l'all. del Bastia a Balotelli: "Mia madre non fa la prostituta"

François Ciccolini spiega le parole rivolte all'attaccante del Nizza: "Se avesse insultato me non avrei replicato, ma se l'è presa con mia madre e non va bene".

François Ciccolini

331 condivisioni 0 commenti

Share

Bastia-Nizza sta continuando ben oltre i 90 minuti regolamentari. Subito dopo la partita - terminata 1-1 - Mario Balotelli aveva denunciato gli insulti razzisti dei tifosi di casa, poi era spuntato un video in cui l'allenatore degli isolani François Ciccolini mandava a quel paese l'attaccante italiano. Lo stesso tecnico ha voluto fare chiarezza ai microfoni di RMC:

Se Balotelli avesse insultato me, non gli avrei detto nulla. Ma ha insultato mia madre e non avrebbe dovuto. Ha 80 anni e non fa la prostituita come ha detto Balotelli. Mi sono innervosito perché non le resta molto da vivere, meglio che la lasci perdere. 

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.