Ligue 1, l'all. del Bastia a Balotelli: "Mia madre non fa la prostituta"

François Ciccolini spiega le parole rivolte all'attaccante del Nizza: "Se avesse insultato me non avrei replicato, ma se l'è presa con mia madre e non va bene".

François Ciccolini

331 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Bastia-Nizza sta continuando ben oltre i 90 minuti regolamentari. Subito dopo la partita - terminata 1-1 - Mario Balotelli aveva denunciato gli insulti razzisti dei tifosi di casa, poi era spuntato un video in cui l'allenatore degli isolani François Ciccolini mandava a quel paese l'attaccante italiano. Lo stesso tecnico ha voluto fare chiarezza ai microfoni di RMC:

Se Balotelli avesse insultato me, non gli avrei detto nulla. Ma ha insultato mia madre e non avrebbe dovuto. Ha 80 anni e non fa la prostituita come ha detto Balotelli. Mi sono innervosito perché non le resta molto da vivere, meglio che la lasci perdere. 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.