WRC, 85° Rally di Monte Carlo: le pagelle di Andrea Crugnola

Ogier si prende un 9, Tanak 9.5. Neville si becca un 7 nonostante la sfortuna. Ecco le pagelle dell'85esima edizione del Rally di Monte Carlo.

Ogier

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Sempre Ogier! Il quattro volte campione del mondo cambia squadra ma vince ugualmente ed è emozionante la scena che si svolge nel camion M-Sport, nel quale Malcom Wilson si commuove non appena Sébastien passa la linea del traguardo. Finalmente la squadra inglese, che sta cercando un supporto ufficiale dalla casa madre Ford, torna a vincere a distanza di quasi cinque anni dal suo ultimo successo. E speriamo che questo risultato possa essere la conferma di quei buoni propositi attraverso i quali Wilson vuole prendere per la gola la casa americana. Molto bene Toyota, che con Latvala centra subito il podio alla prima gara dopo il suo ritorno. Tutto sommato bene anche Hyundai, che però raccoglie poco. In difficoltà invece le Citroen, attardate da problemi tecnici. 

Ogier 9

Ancora una volta é lui ad aprire la stagione con una vittoria. Gara intelligente, commette qualche errore in più degli altri ma è più fortunato.

Latvala 8.5

Passato in Toyota da quest'anno, fa una gara intelligente, non sbaglia nulla e addirittura porta a casa un secondo posto assoluto al ritorno della casa nipponica nel circus iridato dopo un’assenza lunga 17 anni.

Tanak 9.5

Il pilota estone disputa una gara perfetta, ma deve affrontare dei piccoli problemi tecnici che durante la seconda e –soprattutto- l'ultima tappa lo attardano. Ma riesce a tenere il podio con una discesa dell'ultima prova da brivido!

Ott Tänak

Sordo 6.5

Lo spagnolo fatica a prendere il ritmo degli altri, soprattutto ad inizio gara, decidendo così di adattarsi a una tattica d'attesa che alla fine lo porta ad un ottimo quarto posto.

Breen 8

Gara molto convincente da parte di Craig, che con una WRC in configurazione 2016 riesce a far segnare tempi di rilievo!

Evans 7.5

Gara a due facce per il gallese. La prima tappa e mezzo è stata difficile, ma da metà gara in avanti il cambio di passo è stato incredibile. Siè tolto lo sfizio di vincere qualche prova speciale.

Lefebvre 6.5

Rallentato ad inizio gara da problemi tecnici alla sua C3 WRC riesce comunque a far segnare qualche bel tempo nell'ultima tappa.

Neuville 7

Sicuramente il pilota più sfortunato dell'intero weekend. Parte fortissimo e mantiene il vantaggio fino all'ultima prova speciale della seconda tappa dove però, toccando un paletto, danneggia la sospensione dovendo così abbandonare ogni velleità di vittoria.

Hanninen 6

Un vero peccato, perché il finlandese sino al suo errore stava facendo una gara strepitosa occupando il terzo posto assoluto. Purtroppo l'errore in un tratto di strada dove hanno sbagliato in tanti lo ha costretto a uno sciagurato ritiro.

Meeke 5

Prima della gara lo si dava come uno dei favoriti, ma sin dall'inizio ha faticato a prendere il giusto ritmo dovendo ritirarsi anche prima per un suo errore. Poi nella seconda tappa è incappato anche in un incidente durante il trasferimento per andare a Monaco. Weekend terribile.

Paddon ng

Purtroppo commette un errore sul ghiaccio durante la prima prova speciale. Uno spettatore imprudente ne farà le spese e lui non ripartirà più per le tappe successive.

Ora la carovana di sposterà sulle nevi svedesi, Ogier come al solito partirà da favorito ma sono sicuro che ognuno dei top driver cercherà di stoppare la fuga di Séb, che sembra già essere in atto!

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.