UFC, Cerrone: "Lawler, affrontami! Voglio il titolo entro l'anno"

Ladies and gentlemen, Donald Cerrone si prepara a ricominciare l'anno proprio come lo aveva concluso. Il Cowboy è pronto a far parlare di se: "Datemi Lawler".

Donald Cowboy Cerrone

1 commento

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Il Cowboy è affamato, e più arrabbiato che mai. Siamo sicuri che a leggere queste righe Donald Cerrone magari storcerebbe un po' il naso, preferendo lui un tipo di linguaggio più "diretto", per utilizzare un eufemismo. Nonostante questo, però, il mandriano più famoso di tutta la UFC sembra essere pronto a vivere un 2017 all'insegna dei successi. Il match di UFC on FOX 23 che lo vedrà opposto a Jorge Masvidal - e che troverà compimento nella stessa card in cui il nostro connazionale Alessio Di Chirico affronterà Eric Spicely - rappresenta per Cerrone soltanto un ulteriore ostacolo pronto a essere abbattuto. La sconfitta arrivata per mano di Rafael Dos Anjos rappresenta l'unica macchia negli ultimi 13 incontri combattuti.

Come chiarito dallo stesso Cowboy nel corso di un'intervista a FOX Sports, la sfida di Denver dovrebbe rappresentare il primo di un insieme di step che lo dovrebbe portare ad abbracciare altri cinque impegni nel corso dell'anno appena cominciato.

Voglio disputare sei match nel 2017. Sarei pronto a combattere anche tra due settimane, a UFC 208. Voglio conquistare la cintura, difendendola almeno tre volte prima che l'anno volga al termine. So che a marzo Tyron Woodley e Stephen Thompson si affronteranno ancora una volta in un match valido per il titolo, e proprio per questo vorrei ottenere il primo posto nei ranking pesi welter, magari combattendo nella loro stessa card.

Quello che mi importa comunque è combattere: non sono uno che sta con le mani in mano, personalmente ho bisogno di tenermi occupato. Pensate, in vista di UFC 209 sia Nick Diaz che Demian Maia hanno declinato un incontro con Lawler. Così, vorrei rivolgermi a quest'ultimo, facendogli recapitare un messaggio: "Hey Robbie, sai chi non rifiuterebbe di affrontarti? Il sottoscritto!". Anche riguardo a Maia, spero non stia lì a temporeggiare. Piuttosto mi auguro sciolga le riserve e decida di tornare in azione.

#Repost @sixgungibson ・・・ It was a good night listening to these two trade stories.

A photo posted by Donald Cerrone (@cowboycerrone) on

Tutto regolare dunque per Cerrone, che non sembra proprio aver intenzione di allentare il ritmo in questo 2017. Chissà però se la tanto bramata scalata alla cintura possa concretizzarsi anche al limite delle 170 libbre, considerate all'unanimità una delle divisioni di peso più equilibrate di tutta la UFC. Sta di fatto però che il Cowboy visto nelle ultime uscite può seriamente ambire a un posto da primo contendente al titolo, magari mettendo in fila altre due vittorie a cominciare da UFC on FOX 23. L'evento si svolgerà alla Pepsi Center di Denver il prossimo 28 gennaio e vedrà proprio Donald Cerrone protagonista, in un co-main event di serata ad alto tasso di spettacolarità, vista la presenza all'angolo opposto del sempre ostico Jorge Masvidal.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.