Premier League, Gullit a Pogba: "Pensa di più al campo, non al look"

L'ex giocatore del Milan duro nei confronti della stella del Manchester United, alla prima stagione in Premier League: "Non deve lasciarsi distrarre o farà la fine di Depay".

Centrocampista Manchester United

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Paul Pogba, più che in campo, sta convincendo fuori. La prima stagione del centrocampista francese in Premier League finora è stata di più ombre che luci, raramente ha convinto appieno con la maglia del Manchester United. Le aspettative su di lui sono alte, proporzionali alla cifra che i Red Devils hanno dovuto versare nelle casse della Juventus. Ma l'avvio difficile non ha minato umore, immagine e popolarità di Pogba, che continua a rubare la scena ai compagni lontano dal rettangolo di gioco.

Dopo essere diventato il primo calciatore ad avere una emoji personalizzata su Twitter, l'Adidas ha addirittura creato una linea di abbigliamento dedicata al francese: la Adidas x PogbaLe attenzioni sembrano piacere al francese, sempre sotto i riflettori. Grande visibilità che però, se da una parte consente di aumentare il numero dei fan, dall'altra inevitabilmente crea il fastidio dei cosiddetti haters.

Ruud Gullit, ex centrocampista del Milan e ora allenatore, al Mirror, ci è andato abbastanza pesante nei confronti di Pogba. Oggetto di critica è proprio il tempo speso dal francese davanti alle telecamere, un po' come il fresco partente Memphis Depay, appena accasatosi al Lione.

Lui può essere il calciatore più costoso al mondo, ma questo importa poco se spreca tempo inutilmente sui social network, cambiando look e colore di capelli. Pogba dovrebbe guardare il percorso di Depay: per avere successo in Inghilterra bisogna impegnarsi e lavorare duramente tutte le settimane e per tutto il resto della carriera. Giocare bene per il proprio club deve essere la priorità di tutti i calciatori, senza farsi distrarre dalle luci della ribalta. Questo è il mio consiglio.

Ex compagni di squadra Manchester United
Paul Pogba e Mephis Depay, ex compagni di squadra

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.