MotoGP, Marquez sfida la Streif con la sua Honda: che show!

Con la moto modificata e l'aiuto di alcuni esperti, il campione del mondo della MotoGP ha vissuto un'esperienza da brivido sulla pista da sci più famosa al mondo.

162 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nuovo record personale per Marc Marquez. Il tre volte campione del mondo è diventato il primo pilota a correre con una MotoGP sulla neve di una montagna alpina, scrivendo così un nuovo capitolo nella storia del motociclismo. Lo spagnolo ha portato la sua Honda sulla montagna austriaca Hahnenkamm, che ospita una delle piste da sci più famose al mondo, la Streif. Con pneumatici modificati dotati di chiodi da neve e con l'aiuto della leggenda dello speedway su ghiaccio Franky Zorn e del conduttore televisivo ed ex sciatore alpino Armin Assinger, Marquez è salito in sella della sua Honda, ha affondato l'acceleratore e ha conquistato la pista.

Così lo spagnolo ha eguagliato l'impresa della stella della Red Bull Max Verstappen, che nel gennaio 2016 aveva percorso la pista a bordo della sua vettura di Formula 1. È stato allora che Marquez ha visitato Kitzbühel per la prima volta e ha esaminato attentamente le difficoltà dell'Hahnenkamm. Il pilota, il più giovane vincitore del titolo MotoGP, ha dichiarato:

È stato davvero difficile tenere la moto sotto controllo, ma sono giovane ed è divertente provare qualcosa di folle di tanto in tanto! Ci siamo trovati bene e abbiamo potuto vedere dopo un paio di corse tutto ciò che era possibile. La pista era davvero ben preparata, ho provato delle sensazioni uniche. Il grip era incredibile, anche per un'impennata!

La leggendaria competizione sull'Hahnenkamm (che comprende la discesa sulla pista Streif) si svolge tra il 20 e il 22 gennaio ed è vista come la più dura nella Coppa del mondo di sci. Subito dopo la partenza viene la parte più ripida del percorso, la famigerata 'Trappola per topi', che vede gli sciatori tuffarsi giù per una pendenza dell'85% e raggiungere una spaventosa velocità di 110 chilometri all'ora e più. È stato solo a poche centinaia di metri sopra questa sezione estrema, sul Ehrenbachhöhe, che Marquez ha effettuato la sua dimostrazione da brivido sulla MotoGP.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.