UFC, Correia avverte Nunes: "La Rousey ha pagato la sua arroganza"

Bethe Correia avverte la sua connazionale, la campionessa Amanda Nunes: "Deve misurare le parole, ognuno deve dare il giusto valore agli altri".

correia

32 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

L'ex sfidante al titolo femminile dei pesi gallo Bethe Correia si sente di dare qualche consiglio alla campionessa, la sua connazionale Amanda Nunes. Come rivelato al portale brasiliano Combate, la Correia non crede che la Nunes sia la miglior combattente della divisione e che dovrebbe stare attenta a ciò che dice.

nunes
Amanda "Lioness" Nunes, campionessa dei pesi gallo UFC

Deve stare attenta - ha dichiarato la Correia -, Amanda è una grande combattente. Ognuno deve dare il giusto valore agli altri. Io credo di essere la miglior fighter in UFC. Lo penso davvero. Onestamente non vedo Amanda come colei che dominerà questa divisione. Non credo batterà chiunque affronterà in seguito, com'era solito fare Anderson Silva. Cat Zingano l'ha battuta, non dimentichiamolo, questo è un fatto. Si comporta ottimamente nel primo round, ma appena si supera il secondo non dimostra alcuna qualità, basti vedere i suoi match in UFC. Ha bisogno di misurare le parole. Ronda ha pagato per il suo eccesso di arroganza. Anch'io ho avuto i miei momenti e devo imparare da quelli. Credo che Amanda stia peccando di eccessiva fiducia in se stessa. Ha ancora molto da imparare.

correia
Bethe "Pitbull" Correia

Bethe Correia ha interrotto una striscia negativa di due incontri, vincendo per decisione non unanime contro Jessica Eye, nel settembre 2016. Il suo prossimo match sarà contro Marion Reneau a UFC Fight Night 106, l'11 marzo a Fortaleza, Brasile. "Pitbull" è lontana dalla vetta della categoria, quindi non è più pensabile che possa affrontare nel futuro immediato la connazionale, rimane però molto fiduciosa delle sue capacità e ha ben chiaro il suo obiettivo. Chissà che in un futuro prossimo, con le giuste condizioni, le due non possano affrontarsi.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.