Sampaoli: "Gli altri stanno a Messi come un poliziotto sta a Batman"

Jorge Sampaoli non è nuovo a similitudini del genere, una volta paragonò il possesso palla ad un flirt con una bella donna. E a Siviglia sono tutti matti di lui.

I calciatori stanno a Lionel Messi come un poliziotto sta a Batmann. Parola di Sampaoli

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Bravo, più bravo, Lionel Messi. Forte, più forte, Lionel Messi. Tecnico, più tecnico, Lionel Messi. E si potrebbe continuare ancora a lungo. Ne è convinto anche Jorge Sampaoli, allenatore argentino che tanto bene ha fatto da commissario tecnico del Cile e che ora sta ottenendo grandissimi risultati anche con il Siviglia. L’ultimo successo è quello che ha regalato maggiore gioia ai tifosi: la vittoria sul Real Madrid nella Liga, conquistata fra l’altro con l’autogol del "nemico" Sergio Ramos e il gol de neoacquisto Stevan Jovetic. Per Sampaoli gira tutto nel modo giusto, come ammesso da lui stesso durante un’intervista a BeIn Sports LaLiga.

Sono felice che i tifosi del Siviglia siano così entusiasti. Non avrei immaginato di battere il Real.

Paragoni

Il suo Siviglia è incredibilmente al secondo posto in classifica. Cuscinetto che divide le due superpotenze Real Madrid e Barcellona. Pur stando avanti ai blaugrana in classifica però Jorge, da buon argentino, sa bene che in Catalogna possono fare affidamento su un giocatore che per qualcuno è il vero erede di Maradona:

Messi è un giocatore straordinario. Paragonare altri giocatori a lui è come paragonare un poliziotto a Batman.

Jorge però non è nuovo a paragoni del genere. Una volta, da tecnico del Cile, commentò così una sconfitta con l’Uruguay nonostante il 73% di possesso palla:

Una notte ero in un bar con una donna. Abbiamo parlato tutta la notte, abbiamo flirtato, le ho offerto dei drink. Alle 5 del mattino entra un uomo, la prende per il braccio e la porta in bagno: ci fa l’amore e se ne vanno via insieme. Ma non importa, io ho avuto la maggior parte del possesso quella notte…

Inutile commentare frasi del genere. Bravo, più bravo, Messi. Fantasioso, più fantasioso, Sampaoli.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.