Van Gaal fa retromarcia: "Non mi sono ritirato, prendo un anno sabbatico"

L'ex manager del Manchester United aveva annunciato il ritiro pochi giorni fa per un lutto familiare ma ora smentisce: ci penserà su.

Ex manager Manchester United

140 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Sicuramente non per l'età anagrafica, visto che Louis Van Gaal è nato nel 1951 e allena dal 1986, ma l'annuncio del ritiro dell'allenatore olandese aveva sorpreso tutti per tempi e modalità. L'ex manager del Manchester United pochi giorni fa aveva confermato il ritiro, annunciato già nel 2015. Ufficialmente per "passare più tempo con la moglie", secondo indiscrezioni per la morte del giovane genero. Van Gaal, intervistato da Cadena Ser, sorprende nuovamente tutti:

Non mi sono ritirato, ho solamente detto che "potrei ritirarmi", ma i giornali olandesi e spagnoli scrivono ciò che vogliono. Mi fermo una stagione, ho preso un anno sabbatico per prendere una decisione definitiva. Credo che ci siano buone possibilità che smetta, ma deciderò l'anno prossimo.

Allenatore olandese
Louis Van Gaal, ex allenatore del Manchester United

Assicura il tecnico olandese, spiazzando per l'ennesima volta tutti quanti. Ovviamente la decisione finale dipenderà anche dalle opportunità che si presenteranno a Van Gaal, che nonostante l'ultima deludente esperienza sulla panchina del Manchester United, rivela che le offerte non sono affatto mancate.

Non escludo di allenare in Spagna in futuro. Non al Barcellona, dove c'è Luis Enrique che è un buon allenatore. Lo scorso mese ho ricevuto una proposta dal Valencia che ho rifiutato. La mia decisione dipenderà non solamente da come mi sentirò, ma anche dalle offerte che si presenteranno.

Ex manager Manchester United
Louis Van Gaal alza al cielo la FA Cup, unico trofeo vinto sulla panchina del Manchester United

Ha concluso Louis Van Gaal, chiaro sul futuro immediato, ma ancora indeciso riguardo il lungo termine. Difficile che un allenatore così vincente resti senza proposte interessanti, probabilmente determinante sarà la voglia di mettersi in gioco dell'olandese tra 12 mesi.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.