UFC, Joe Rogan: "Non credo che Ronda Rousey combatterà ancora"

"Ronda non tornerà a calcare un ottagono". Si può sintetizzare in una semplice frase il pensiero di Joe Rogan, commentatore UFC, sull'eventuale ritorno della Rousey.

Ronda Rousey UFC 207

146 condivisioni 0 commenti 3 stelle

di

Share

Ronda Rousey tornerà mai a calcare l'ottagono UFC? Assolutamente no, o almeno a sentire quello che è il pensiero di Joe Rogan, storico commentatore UFC nonché stand-up comedian di successo negli USA. Troppo cocente per la bionda judoka la devastante sconfitta inflittale da Amanda Nunes in soli 48 secondi. L'ex campionessa è stata annichilita dall'attuale detentrice della corona pesi gallo femminili con una facilità disarmante, sfoderando una prestazione che non ha lasciato dubbi sull'assoluto valore della brasiliana.

Il rovescio della medaglia parla di una Rousey ancora preda dei fantasmi del suo passato: troppo pesante a livello psico-fisico il KO inflittole dalla Holm, che ha minato le certezze di una Ronda capace fino a quel momento di conservare la cintura salda alla propria vita per più di tre anni. 

Futuro ad un bivio

Ritirarsi o tentare ancora la fortuna con 2-3 match? D'altronde che un'uscita di scena da parte di Ronda fosse programmata da tempo non è certo un mistero. La Rousey ha infatti più volte sottolineato come - a prescindere dall'esito - quello con la Nunes sarebbe stato uno dei suoi ultimi match. Proprio partendo da questa riflessione si è sviluppata la discussione al Joe Rogan Experience, con il commentatore UFC che ha esposto la propria linea di pensiero sulla vicenda in maniera abbastanza netta.

A dire la verità non credo che Ronda Rousey possa tornare nuovamente a combattere. Qualora avesse intenzione di farlo, bisognerebbe gestire il tutto in maniera ragionata. Non puoi star fuori un anno e poi rientrare così saltando in sella alla prima title shot. La Nunes è un vero mastino. Ha lunghe leve e un gran pugilato, a cui accompagna una potenza devastante sia di braccia che di gambe. Con Ronda ha creato sin da subito i presupposti per chiudere il match in fretta.

Prosieguo indecifrabile

"And so rock bottom became the solid foundation on which i rebuild my life". Questa l'ultima "dichiarazione" di Ronda Rousey, resa nota attraverso il proprio profilo Instagram. Una citazione rubata a J.K. Rowling, facente parte del discorso della scrittrice - nota per aver dato alla luce la saga di Harry Potter - alla nota università di Harvard. "E così il fondo è divenuto la base più solida dalla quale ricostruire la mia vita", messaggio emblematico e dalle diverse chiavi di lettura. Non ci è ancora dato sapere cosa farà del proprio futuro Ronda Rousey, ma ciò che appare certo al momento è la ferma volontà da parte dell'atleta statunitense di riorganizzare la propria vita, che siano esse sportive o meno.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.