Real Madrid, preso il diciassettenne Isak: è l'Ibrahimovic nero

Su di lui c'erano anche Juventus, Bayern Monaco e Chelsea. La settimana scorsa è diventato il più giovane di sempre a segnare con la nazionale svedese maggiore.

Alexander Isak dall'anno prossimo giocherà con il Real Madrid: è considerato l'Ibrahimovic nero

1k condivisioni 1 commento 5 stelle

di

Share

Preso. Il Real Madrid ha chiuso un colpo per giugno. Arriverà Ibrahimovic. Quello nero. Così descrivono in Svezia Alexander Isak, attaccante classe 1999 attualmente in forza all’Aik Solna. Il ragazzo firmerà un contratto fino al 2022. Visto il blocco del mercato imposto dalla Fifa, il Real prenderà l’Ibra nero solo a giugno. Nel 2016 è stato inserito nella lista dei migliori sessanta calciatori nati nel 1999 stilata dal The Guardian. Sul giocatore, oltre alla Juventus, c’erano Chelsea e Bayern Monaco.

Profilo               

Alto 1.90, Isak ricorda Ibrahimovic dal punto di vista fisico, per la modalità di gioco e il percorso intrapreso in Svezia. Già a 6 anni è entrato nel settore giovanile dell’Aik, una delle squadre più importanti della nazione. A soli 16 anni, 5 mesi e 7 giorni (era il 28 febbraio del 2016) esordisce in Prima Squadra. Pochi giorni fa, l'8 gennaio, è diventato il giocatore più giovane di sempre ad aver indossato la maglia della Nazionale maggiore svedese, debuttando a soli 17 anni, 3 mesi e 17 giorni contro la Costa d'Avorio.

Quattro giorni dopo, all’esordio dal primo minuto, segna contro la Slovacchia e diventa il più giovane marcatore nella storia della Nazionale. Ora giocherà col Real Madrid, accanto a Cristiano Ronaldo e Bale. Perché dopo un lungo inseguimento che ha coinvolto le squadre di mezza Europa, è stato Perez a trovare l’accordo con lui. Preso.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.