Gli sportivi più contesi dagli sponsor: Cristiano Ronaldo solo ottavo

Nella lista della London School of Marketing in testa c'è Federer davanti a LeBron James. Il portoghese, ottavo, precede Messi, Neymar e Bale, unici calciatori fra i primi 30.

Cristiano Ronaldo

462 condivisioni 0 commenti

di

Share

L'inglese è una lingua concreta, forse scarna, ma chiara. La London School of Marketing ha diffuso la classifica degli sportivi più marketable del mondo e noi, per rendere in italiano il senso di quella graduatoria, siamo costretti a fare difficili giri di parole: diciamo che si tratta degli sportivi più contesi dagli sponsor.

In testa c'è Roger Federer con oltre 49 milioni di sterline, davanti a LeBron James e al golfista Phil Mickelson con 44 e 41 rispettivamente. Settimo è Novak Djokovic, che precede Cristiano Ronaldo, ottavo con 26 milioni e primo dei calciatori, davanti a Lionel Messi e Neymar, rispettivamente 11mo con 23 e 14mo con 19 milioni di sterline, mentre Gareth Bale è 29mo con 9 milioni.

Ma che cosa è che rende Roger Federer così più marketable, per esempio, di Djokovic? Lo spiega Jacques de Cock, docente presso la stessa London School of Marketing:

Non è così facile da spiegare: si tratta di un insieme di caratteristiche personali e comportamentali che fanno sì che Roger, anche se magari non vince grandi tornei da qualche tempo, sia il volto perfetto a cui associare il proprio prodotto o il proprio marchio.

Anche se vince meno di una volta Roger Federer rimane il più attraente per gli sponsor

Federer, insomma, è un personaggio a tutto tondo: sportivo di successo, ha stile, è cosmopolita, è un family man ma dall'aspetto giovanile, è apprezzato dai colleghi e dal pubblico, insomma un "piacione" che fra i suoi sponsor ha marchi come Nike, Mercedes, Rolex, Moet & Chandon. A proposito di marchi, la Nike si dimostra un rullo compressore, particolarmente attenta alle figure più marketable, considerato che fra i primi 10 della classifica solo due hanno altri sponsor: Djokovic, settimo con Adidas, e il golfista Spieth, nono con Under Armour.

Messi è undicesimo

Un altro elemento che balza agli occhi è che ad attrarre gli sponsor sono principalmente le figure maschili, come conferma de Cock:

Sì, lo status di "eroe" nello sport, che è quello che interessa agli sponsor, è prettamente maschile ed è agli uomini che si rivolgono le aziende.

Serena Williams, diciassettesima in graduatoria

Nelle prime 30 posizioni, infatti, trovano posto soltanto due tenniste, Serena Williams e Maria Sharapova, diciassettesime a pari merito, con 16 milioni di sterline.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.