UFC, ufficiale Nurmagomedov vs Ferguson per il titolo ad interim

Dopo mesi di contrattazioni, finalmente è ufficiale: Khabib Nurmagomedov affronterà Tony Ferguson a UFC 209 per il titolo ad interim dei pesi leggeri.

ferguson

69 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Finalmente è ufficiale. A UFC 209, il 4 marzo alla T-Mobile Arena di Las Vegas, si terrà il match fra Khabib "The Eagle" Nurmagomedov (24-0) e Tony "El Cucuy" Ferguson (22-3) con in palio il titolo ad interim dei pesi leggeri e quindi con un match sulle cinque riprese. Ne abbiamo parlato parecchio, il match era già saltato in due occasioni, il russo ha anche offerto 200mila dollari all'americano per accettare l'incontro, soldi che "El Cucuy" ha prontamente rifiutato. Ora è finalmente ufficiale, i due hanno firmato l'accordo.

fergusonmmajunkie.com
Nurmagomedov e Ferguson faccia a faccia prima del loro incontro a UFC on FOX 19, poi saltato.

Con Conor McGregor (22-3) ad attendere la nascita del suo erede e ad osservare da lontano chi sarà il suo prossimo avversario, i due si daranno battaglia per il titolo ad interim dei pesi leggeri. L'Uomo Nero statunitense, forte di nove vittorie consecutive, l'ultima delle quali per decisione unanime contro l'ex campione Rafael dos Anjos, aveva più volte detto di non riuscire a trovare un accordo con UFC riguardo la borsa percepita dall'atleta, accordo che poi evidentemente è stato raggiunto.

ferguson
Tony Ferguson colpisce Rafael dos Anjos durante il loro match

Da quando è entrato in UFC Nurmagomedov ha vinto otto incontri consecutivi e detiene un record impressionante di 24 vittorie e nessuna sconfitta. Ecco perché è molto fiducioso di poter superare anche l'ostacolo Ferguson. L'aquila russa vede la sua ultima vittoria contro Michael "The Menace" Johnson a UFC 205, match organizzato in brevissimo tempo visto che Nurmagomedov si aspettava di combattere per il titolo contro l'allora campione Eddie Alvarez (incontro poi andato a Conor McGregor). Khabib riuscì a mettere fuori combattimento il pericoloso Johnson durante il terzo round tramite una kimura, dopo aver sofferto qualche colpo pericoloso da parte dello statunitense durante il primo round, ma comunque dopo esser riuscito a dominarlo nel grappling per l'intera durata delle riprese successive.

johnson
Khabib Nurmagomedov a seguito della vittoria su Michael Johnson

Tutto è pronto dunque, appuntamento al 4 marzo per UFC 209, il titolo ad interim dei pesi leggeri in palio fra questi due fenomenali pesi leggeri.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.