Coppa del Re, il Real Madrid è imbattibile: 3-3 al 93' a Siviglia

Il Real Madrid soffre contro il Siviglia ma si salva con due gol segnati negli ultimi 10 minuti: il 3-3 vale i quarti di Coppa del Re e il quarantesimo risultato utile di fila.

Il Real Madrid resta imbattuto graie al gol del 3-3 di Benema al 93' a Siviglia in Coppa del Re

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Imbattibili. C’è qualcosa di magico che spinge i giocatori del Real Madrid. In Coppa del Re, contro il Siviglia, dopo la vittoria per 3-0 all’andata, si potevano permettere anche una sconfitta con meno di 3 gol di scarto, ma all’ultimo secondo hanno trovato il pareggio chiudendo sul 3-3 e ottenendo il 40esimo risultato utile di fila, stabilendo definitivamente un nuovo record per il calcio spagnolo. Segna all’esordio con gli andalusi Stevan Jovetic, che nei giorni scorsi si è lamentato con l’Inter che non gli avrebbe dato possibilità di giocare in questa stagione. Vuoi vedere che alla fine aveva ragione lui?

La gara

Eppure a pochi minuti dalla fine il Real sembrava più preoccupato di evitare la rimonta che a salvare la pelle. Il Siviglia è partito fortissimo: al 10’, quando Danilo realizza un goffo autogol che permette ai padroni di casa di portarsi in vantaggio, Casilla aveva già salvato la porta del Real in più di una circostanza. Nel primo tempo anche Nasri e Yedder sfiorano il raddoppio che avrebbe messo in grave difficoltà la squadra di Zidane. Nella ripresa il Real segna subito con Asensio il gol che sembrerebbe chiudere il discorso qualificazione, ma con le reti dell’esordiente Stevan Jovetic e Iborra i campioni d’Europa tornano a soffrire terribilmente. Il Siviglia infatti non molla la presa e spinge in cerca della rete del 4-1. Completamente sbilanciata in avanti la squadra di Sampaoli però si scopre e subisce il 3-2: è Kranevitter ad affossare Casemiro in area di rigore, regalando a Sergio Ramos il 3-2 dagli 11 metri.

Imbattibilità

Con la qualificazione sfumata, il Siviglia cerca comunque di ottenere la vittoria e togliere l’imbattibilità al Real. È Lenglet a colpire il palo di testa e a sfiorare quindi il 4-2. Ai campioni d’Europa però gira tutto bene e al 93’ arriva il 3-3 di Benzema. La squadra di Zidane in questa stagione ha portato in gol ben 22 giocatori diversi, a sottolineare quanto le cose stiano andando bene per tutta la rosa. La rete del francese, inutile per la qualificazione, è però utile per mantenere e prolungare l’imbattibilità. Domenica le due squadre torneranno a sfidarsi, sempre a Siviglia, che ha ancor più voglia di vincere. Anzi, di togliere l’imbattibilità al Real Madrid. Di questi tempi traguardo ancor più prestigioso.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.