Formula 1, Mercedes ancora senza pilota. Lowe lascia, va alla Williams

Smentite le voci dell'imminente presentazione di Valtteri Bottas, tutto rimandato. E l'ingegnere inglese saluta tutti, al suo posto arriva Allison?

Immagine di Hamitlon, Mercedes

47 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Il 2017 è arrivato, il pilota che affiancherà Lewis Hamilton in Mercedes ancora no. È ancora vacante uno dei sedili più importanti della Formula 1. Si parla tanto di Valtteri Bottas in uscita dalla Williams: è lui il designato numero 1 per prendere il posto del dimissionario Nico Rosberg. Ma nel team certe voci non le vogliono ascoltare, anzi smentiscono categoricamente. Tutta strategia?

Presentazione? Non ancora

In Spagna, sulle colonne del quotidiano As, parlano della presentazione del 27enne pilota finlandese fissata per il 23 gennaio, di fatto ad un mese preciso dal lancio della nuova Mercedes 2017.
Niente di vero, almeno secondo un portavoce della Stella d’Argento:
I media spagnoli non hanno alcun legame con la squadra, quindi questa data è semplicemente inventata.
Bottiglie e pasticcini da tenere ancora in frigo, ma insomma, Bottas-Mercedes è un matrimonio che si farà.

Lowe lascia

Nel team tedesco c’è un grande via vai. In attesa di ufficializzare il nuovo pilota, l’ingegnere britannico Paddy Lowe potrebbe approdare in Williams. Dal 2013 in Mercedes, tanti sono stati i successi raccolti. Ora è tempo di cambiare aria: nella scuderia di Groove ricoprirebbe il ruolo di team principal.
Ma chi al suo posto nella squadra tedesca? Si vocifera James Allison, ex direttore tecnico della Ferrari prima dell’addio datato luglio 2016.
L’inglese, 3 anni alla Rossa, in estate ha lasciato Maranello dopo aver perso la moglie (in marzo) e un periodo avaro di vittorie e successi. Lontano dalle corse avrebbe ritrovato la giusta energia. Quale miglior modo per ricominciare firmando con la Mercedes?

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.