Semifinali EFL Cup, Southampton-Liverpool 1-0: primo round ai Saints

La squadra di Puel batte i Reds grazie ad una rete di Redmond nel primo tempo. Vittoria pesante in vista del ritorno ad Anfield previsto per il 25 gennaio.

345 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Al Saint Mary's di Southampton va in scena l'andata delle semifinali di Coppa di Lega inglese. Di fronte ai Saints, alla ricerca di una finale a Wembley che manca dal 1976 (dove vinsero la FA Cup contro il Manchester United), c'è una squadra vogliosa di riscatto. Il Liverpool di Kloop, infatti, vuole tornare a Wembley per giocarsi un'altra volta questo trofeo perso ai rigori contro il Manchester City il 28 febbraio scorso. Non è serata però per i Reds, che mancano spesso di attenzione in fase difensiva e vengono battuti da un gol di Redmond nel primo tempo. Si deciderà quindi tutto nel ritorno che si giocherà ad Anfield il 25 gennaio. 

Getty Images

La cronaca della partita

Poco turnover da entrambe le parti, poiché i due allenatori vogliono fortissimamente la finale e, per farlo, hanno bisogno dei propri giocatori migliori. Gara che parte con ritmi piuttosto alti e con i Reds a fare maggiormente possesso palla. La prima grande occasione del match capita al 18' quando, al termine di una bella azione, Firmino calcia potente da buona posizione trovando però un'ottima risposta di Forster che manda in angolo. L'azione dopo si va dall'altra parte del campo ed è Redmond ad avere una grande chance, ma Karius è super in uscita bassa a negargli l'1-0. Il portiere tedesco però non può nulla un minuto dopo quando, su assist di Jay Rodriguez, è ancora Redmond a trovarsi davanti alla porta riuscendo con un destro preciso a portare avanti i suoi. Gol pesante che sblocca una gara fino a quel momento equilibrata. Liverpool che non reagisce nella maniera giusta, facendosi trovare ancora disattento in fase difensiva (soprattutto Lovren non sembra in serata di grazia). A due minuti dal termine del primo tempo ci pensa ancora Karius a salvare i suoi con un grande intervento anche questa volta (tanto per cambiare) su Nathan Redmond, migliore in campo per distacco sin qui. 

Getty Images

La ripresa

Ricomincia subito bene la squadra di casa, che continua a schiacciare gli avversari con grande aggressività e compattezza. Al 60' Firmino prova ad impensierire Forster dal limite, ma il suo tiro viene parato centralmente dal portiere inglese. Un minuto dopo va segnalato il rientro in campo di Coutinho dopo sette settimane dal brutto infortunio alla caviglia subìto contro il Sunderland in campionato. Il suo ingresso sembra dare fin da subito nuova linfa alle manovre offensive della propria squadra. Nonostante questo l'occasione buona per segnare al 66' ce l'ha ancora la squadra di casa con Cédric Soares che, sfruttando una ripartenza gestita da Redmond, calcia largo da buona posizione. Pressing degli uomini di Puel che continua costantemente anche negli ultimi minuti di gara, mostrando una condizione fisica a dir poco invidiabile. Al minuto numero 83 per l'ennesima volta Redmond sfiora la doppietta. Long va via benissimo sulla sinistra in contropiede, mette in mezzo un cioccolatino che il numero 22 calcia in porta con un tocco sotto morbido salvato dalla traversa prima e dalla testa di Lovren sulla linea poi. Sembra quasi andare bene il punteggio al Liverpool, mostrando chiari segnali di stanchezza dovuta probabilmente ai tanti impegni di questo periodo. 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.