Serie A, la classifica dei marcatori: Higuain avvicina Icardi

Nella classifica dei marcatori della Serie A, Icardi rimane in testa pur non segnando a Udine. Si avvicina Higuain con una doppietta, tornano al gol Immobile e Bacca.

Icardi

253 condivisioni 0 commenti 4 stelle

di

Share

Gonzalo Higuain inizia al meglio il 2017 segnando una doppietta nella partita tra Juventus e Bologna, terminata 3-0 per i bianconeri (di Dybala l'altra rete, arrivato a quota 4 gol). Il Pipita sale così a quota 12 reti nella classifica marcatori della Serie A, a -2 dal capocannoniere Icardi. Che a Udine, nei minuti di recupero del primo tempo, con i suoi sotto di un gol e lui fino a quel momento chiuso nella gabbia predisposta da Del Neri, si è improvvisato assist-man.

Icardi assistman

Recuperata di caparbietà una palla in area, l’ha messa al centro per Perisic che ha beffato un non impeccabile Karnezis. E proprio il croato, a pochi minuti dal termine, ha raddoppiato con uno stacco di testa imperioso, regalando all’Inter i 3 punti. Si tratta della prima doppietta in questo campionato per Perisic.

Lo stacco vincente di Perisic per l'1-2 finale

Il ritorno di Immobile

Fra i primissimi della classifica dei marcatori della Serie A, fermi Dzeko, Belotti e Mertens che non insidiano Icardi, segna un gol pesantissimo Ciro Immobile contro il Crotone, in una Lazio a tratti confusionaria e fumosa, sempre ben chiusa dagli uomini di Nicola, crollati soltanto per un’ingenuità difensiva al 90’. Un ritorno al gol importante quello di Ciro, dopo ben 7 match senza segnare.

Finalmente Bacca

Un altro digiuno interrotto. Contro il Cagliari decide un gol di Carlos Bacca che regala la vittoria al Milan e torna a esultare dopo 594 minuti dall'ultima volta. Per il colombiano, arrivato a quota 7 reti in Serie A, si è trattato del più lungo periodo di astinenza da quando gioca in Europa.

La classifica dei marcatori

Le curiosità

Da 6 partite, invece, durava il digiuno di Massimo Maccarone, che su rigore ha risolto la sfida fra il suo Empoli e il Palermo. Con la sfortunata autorete che ha dato la vittoria alla Roma a Marassi, il genoano Armando Izzo si è portato in testa alla classifica degli autogol, unico ad averne segnati due.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.