Coppa d'Africa, i record del torneo: Eto'o il marcatore più prolifico

Dalla partita con più gol, al miglior marcatore di sempre, al giocatore che ha vinto più volte la competizione: tutti i record della storia della Coppa d'Africa.

Samuel Eto'o è il miglior marcatore di sempre nella storia della Coppa d'Africa

806 condivisioni 0 commenti 3 stelle

di

Share

I record sono un po’ come le ciliegie: uno tira l’altro. Ne è dimostrazione l’Egitto, che nella Coppa d’Africa ha fatto incetta di primati. Il più importante è anche quello più prestigioso. È infatti la nazionale che ha vinto più volte la competizione. Trionfò nella prima, storica, edizione del torneo (in Sudan nel 1957), battendo in finale l’Etiopia per 4-0, fino al leggendario triplo successo del 2006, 2008 e del 2010: in tutto sono ben 7 le coppe messe in bacheca.

Dominio Egitto

Facile immaginare che proprio l’Egitto sia la squadra che ha disputato più finali: oltre alle 7 vinte c’è anche l’unica sconfitta datata 1962. All’atto finale in Etiopia vinse proprio la squadra di casa per 4-2. L’Egitto è anche la squadra ad aver partecipato più volte di tutti al torneo, 22 volte. In media quindi la nazionale egiziana ha vinto una torneo su tre. L’exploit però lo ha avuto dal 2006 al 2010, quando ha vinto, come unica squadra della storia della competizione, la coppa tre volte in fila. Nel trionfo del 2010 l’Egitto ha fatto registrare diversi record: ha totalizzato infatti ben 20 partite di fila senza esser sconfitto, e il suo capitano, Ahmed Hassan, ha raggiunto i 4 successi personali. Nessuno ha fatto meglio.

Vota anche tu!

Comincia la Coppa d'Africa: chi perde di più?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Le altre nazionali

I campioni in carica però sono i giocatori della Costa d’Avorio. La curiosità è che ha vinto il torneo due volte (nel 1992 e nel 2015), in entrambi i casi battendo ai rigori il Ghana in finale. Il primo trionfo ivoriano è nella storia: subì infatti un solo gol in tutta la competizione. È invece dell’Etiopia (compresa la qualificazione) la vittoria col maggiore scarto nel torneo. Nel 1969 riuscì a vincere per 7-0 contro la Tanzania. La partita con più gol è del 1961: il Kenya riuscì a vincere per 5-4 con l’Etiopia.

Record individuali

Mohamed Diab El-Attar, attaccante egiziano, riuscì a segnare quattro gol nella finale del 1957. Laurent Pokou, punta della Costa d'Avorio, che vinse il titolo di capocannoniere sia nel 1968 che nel 1970, riuscendo a realizzare rispettivamente sei ed otto reti è stato con 14 gol il miglior marcatore della storia del torneo fino al 2008, quando lo Samuel Eto’o lo detronizzò: l'ex Inter ha poi chiuso con 18 reti. Il miglior marcatore della storia dell’Egitto, sorprendentemente, considerate le edizioni alle quali hanno partecipato, è Hassan El-Shazly, fermo a quota 12. Strano, perché i record sono come le ciliegie: uno tira l’altro. Evidentemente però gli egiziani, per cortesia, hanno lasciato l’ultimo agli altri…

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.