UFC, Nurmagomedov: "Ho offerto 200mila $ a Ferguson per combattere"

Khabib Nurmagomedov si è stancato del tira e molla tra lui e Tony Ferguson e gli ha offerto 200mila dollari per accettare il match contro di lui.

nurmagomedov

115 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Tony Ferguson aveva chiaramente fatto capire che i soldi erano il principale problema nell'affrontare Khabib Nurmagomedov. Nello specifico, la borsa percepita dal russo sarebbe stata più alta di quella dello statunitense. "The Eagle", dal canto suo, era interessato solo e soltanto al fatto che il match si facesse, i soldi per lui non sarebbero stati un problema a tal punto che ne avrebbe offerti una parte al suo avversario. All'edizione del lunedì di The MMA Hour, Nurmagomedov ha dichiarato:

Ho detto "facciamolo!". Voglio combattere contro di lui. Non voglio parlarci, voglio combatterci. Gli ho detto che gli avrei dato 200mila dollari e adesso dovrà accettare per il 4 marzo, UFC 209. Parla sempre di soldi? Adesso dovrà star zitto e accettare il match. È questo che deve fare. Sono stanco di tutta questa storia. 200mila dollari vanno bene? Il suo contratto a match girerà fra i 100mila e i 200mila dollari, io gliene ho proposti altri 200mila. Sono bei soldi, deve solo accettare. Con me c'è tutta la Russia e anche gli Stati Uniti. Con lui chi ci sarà, la California? Non credo... 

ferguson
Tony "El Cucuy" Ferguson, 32 anni

Anche Ferguson ha partecipato all'edizione del lunedì di The MMA Hour, mettendo in chiaro che non accetterà mai dei soldi da Nurmagomedov, il problema starebbe infatti nell'impasse con l'organizzazione riguardo al suo contratto. Nurmagomedov però ha citato sé stesso come esempio, dichiarando di aver accettato il match contro Michael Johnson per molti meno soldi, dopo aver ingoiato il rospo per la mancata title shot contro Eddie Alvarez e ricordando al suo avversario di quanto sia importante la lungimiranza in questi casi.

Non ho mai pensato ai soldi - ha detto Nurmagomedov -, quando avrei dovuto combattere contro Alvarez, avrei dovuto guadagnare quasi un milione di dollari, ma UFC mi ha costretto a questo match (quello contro Johnson, ndr) a causa di Conor McGregor, ho combattuto contro Johnson e ho guadagnato 100mila dollari. Ho guadagnato 10 volte in meno di quanto avrei dovuto, ma non ho detto nulla. Ho accettato il combattimento, se avessi perso, avrei perso tutto.

Chiara la posizione del russo: non è importante solo la borsa, ma anche e soprattutto il valore dell'avversario e ha puntato Ferguson proprio per appendere un'altra medaglia importante alla sua giacca. 

Lui parla di nove vittorie di fila, ma io sono a ventiquattro. Sono imbattuto da otto anni. Guardate Michael Johnson, Johnson ha battuto Ferguson. Io ho battuto Michael Johnson. Lui ha combattuto dos Anjos ed è stato un match equilibrato. Io ho dominato dos Anjos. Perderebbe contro di me, garantito al 100%.

nurmagomedov
Khabib Nurmagomedov, 28 anni, dopo la vittoria su Michael Johnson a UFC 205

Le motivazioni e i risultati del russo parlano per lui. Adesso non aspettiamo altro che vedere questo match confermato, per la gioia dei fan, degli addetti ai lavori e per la curiosità di Conor McGregor che, essendo il campione dei pesi leggeri, avrà senz'altro un occhio puntato al vincitore di questa title eliminator.

Secondo voi, chi vincerebbe fra i due?

Vota anche tu!

Chi vincerebbe fra Khabib Nurmagomedov e Tony Ferguson?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.